Presenze Aliene

venerdì 5 novembre 2010

CHI PRODUCE I PITTOGRAMMI?

CHI PRODUCE I PITTOGRAMMI?
Di Dario Giacoletto


Pittogramma di Milk Hill-2003-

Premessa: Quest’articolo, nasce con l’intento di considerare l’ipotesi apparentemente assurda, che a produrre i pittogrammi, siano gli ORBS. Sino ad ora, si è ritenuto che fossero prodotti da: cause naturali, burloni, gente pagata, tecnologia terrestre avanzata, extraterrestri o alieni ecc..
1) Cause naturali: Ritengo che nessuna persona sana di mente possa, di fronte alla complessità dei pittogrammi, affermare (senza poi produrre nulla come prova) che a produrre quelli veri siano cause naturali. (Intendo per quelli veri, quelli che presentano le seguenti caratteristiche: casi di allungamento laterale  del nodo dove è piegata la pianta di grano, complessità geometrica e matematica, alterazione del campo elettromagnetico, presenza di microonde, valore isotopico alterato, aspetti vari caratteristici di questi e non di quelli prodotti da esseri umani. Nel caso che qualcuno disponga di prove dimostrabili, secondo il quale sarebbe la natura a creare questi effetti, è invitato a comunicarmele ed io sarò grato.
2) Burloni: Inserisco in questa categoria, anche coloro che li fanno per sfida per dimostrare la loro abilità (vedi i festival dei pittogrammi). Certamente questi burloni li fanno, ma fanno i falsi e non i veri. Questi pittogrammi (in alcuni casi sono anche ben fatti), non presentano però le caratteristiche richieste precedentemente al punto 1. Anche qui, nel caso che qualcuno sia in grado di produrre pittogrammi con le caratteristiche di quelli veri, è invitato a renderlo noto.
3) Parrebbe che esistano anche questi. Personaggi pagati al fine di produrre pittogrammi o di dichiarare di averli prodotti, con l'intento di sminuire l’interesse che la gente rivolge ad un fenomeno che ritiene invece di natura aliena. Anche questi sono invitati a produrre e dimostrare le caratteristiche di quelli veri (punto 1).
4) Tecnologia terrestre avanzata: Se esiste una tecnologia terrestre avanzata, in grado di produrre i pittogrammi veri, questa non può che essere in mano al potere militare (o meglio, in mano al potere che gestisce l’ambito scientifico/militare). Perché allora proprio lo stesso, occultamente opera al fine di screditare il fenomeno?.. Se ha necessità di sperimentare, lo potrebbe fare in luoghi segreti come fa per altre cose. Perché manifestarli per poi cercare di screditare e nascondere?
5) Extraterrestri o alieni: se esistono sulla Terra degli extraterrestri o alieni, questi non possono essere che di tre categorie. Quelli che intendono manifestarsi, quelli che sono più o meno interessati a farlo (forse in relazione alla disponibilità umana), quelli che non intendono manifestarsi. Di queste tre categorie, si può affermare con certezza, che è quella che intende manifestarsi che li produce. Quindi ecco la prima cosa certa: i pittogrammi sono prodotti da alieni (extraterrestri o meno) i quali intendono con il loro operato manifestarsi.
Essendo il presente articolo improntato al tentativo di stabilire chi produce i pittogrammi; non è importante stabilire se chi li produce è extraterrestre o meno. Questo semmai sarà un’ipotesi che verrà effettuata in seguito. Un punto certo, è che chi li produce, ha agito con l’accortezza di iniziare in modo molto moderato (vedi i primi semplici pittogrammi) per poi gradatamente progredire esteticamente ed in contenuti, sino ad arrivare alla situazione attuale. Quindi, chi li produce, conosce l’essere umano nelle sue caratteristiche d’accettazione del fenomeno. Così come conosce la non accettazione da parte del potere militare/terrestre, che si sente infastidito e provocato da una presenza che non accetta compromessi e sudditanza a loro. Questo è dimostrato dal fatto che eventuali azioni militari non hanno mai sortito effetto alcuno nei confronti delle forze che producono i pittogrammi (Per quanto ne sappia). Ne ho mai avuto notizia di eventuali scontri tra ufo mentre venivano prodotti pittogrammi. Questo significa che chi li produce, è in grado di gestire la situazione in modo ottimale, eludendo le forze contrarie di coloro che non vogliono che vi sia manifestazione aliena nei confronti del genere umano.
Generalmente i fortunati testimoni che hanno avuto occasione di assistere alla formazione di pittogramma, affermano le seguenti caratteristiche:
A) Mentre il pittogramma si forma,vengono sollevati in aria detriti, polvere e materiali vari del posto. Questi poi cadono a terra a pittogramma formato.
B) Mentre il pittogramma si sta formando, vengono percepiti effetti sonori, fischi, sibili, ronzii come quelli prodotti dai fili dell’alta tensione. Sono percepite vibrazioni che producono scuotimento nelle persone. Alcuni affermano un aumento di temperatura.
C) Il pittogramma viene formato in pochi secondi.
D) In taluni casi i testimoni affermano di aver visto cosa genera i pittogrammi (una sfera luminosa, più sfere luminose indipendenti, più sfere luminose insieme in un’unico effetto sfera). In altri casi i testimoni dichiarano di non aver visto luminosità e/o oggetti volanti. Tutti quanti però dichiarano che il pittogramma è comparso come se fosse stato prodotto all’improvviso da un flusso d’aria. (L’aria da sola però, non può preoccuparsi di piegare le piante all’altezza del nodo e pure allungandolo.(Quindi quell’aria è guidata intelligentemente cioè è un campo di forza). Un gruppo di testimoni affermarono: ”All’improvviso il grano ha iniziato ad ondeggiare davanti ai nostri occhi e poi si è appiattito da solo in una spirale in senso orario, proprio come una signora che apre il ventaglio”.
E) Il 28/6/1989 verso mezzanotte venne avvistata una grande sfera di luce arancione scendere sopra un campo di grano in Inghilterra. Il testimone vide la parte inferiore della sfera appiattirsi man mano che veniva in contatto col terreno e il grano, prima di scomparire con un solo balzo. La mattina seguente, sul posto vi era un pittogramma.(Interessante il fatto che la sfera si appiattisce al suolo. Potrebbe essere dovuto ad un effetto ottico del campo sferico luminoso, ma potrebbe anche essere  dovuto al fatto che la sfera luminosa non era materiale).
F) Interessante la testimonianza di tale Robert van der Broeke del 1996. Egli sostiene che i cerchi nel grano sono creati da una o molteplici sfere di luce che rimbalzano e roteano con gran rapidità nel grano, apparendo in questo modo come un disco fluorescente. Le sfere a volte sono di colore azzurrognolo, rosaceo oppure arancione. Afferma inoltre che terminata la realizzazione del pittogramma, le luci diventano meno luminose e scompaiono (non che se ne vanno. Proprio come gli orbs).
G) Interessante la testimonianza di Nancy Talbott del 1998 avvenuta in Olanda, la quale dichiara che dopo aver percepito strane sensazioni fisiche con relativo formicolio, all’improvviso apparve una parata di sfere di luce. Tantissime luci. Alcune sfere restavano soltanto sospese in aria, alcune assomigliavano a delle gocce, altre al bagliore di un flash, altre ad enormi gocce che scendevano giù e cadevano per terra.
H) Anche per casi di pittogrammi comparsi in Piemonte, ritroviamo dichiarazioni di testimoni i quali affermano la presenza sul campo, in occasione della creazione del pittogramma, di luci o forme sferiche luminose. Vedere casi di Perosa Canavese, di San Benigno, di Santena e di Foglizzo; dove il testimone afferma de aver visto una luminosità bianca, colpire il terreno dove il giorno dopo ha constatato il pittogramma e del quale fece segnalazione alle guardie comunali.
I) In alcune occasioni, sono stati ripresi al di sopra dei pittogrammi delle presenze aliene (estranee). Qui il quesito diventa arduo. Si tratta di presenze occasionali oppure queste presenze sono gli autori del pittogramma? In Piemonte sono state riprese a Santena (To), a Macello (Pinerolo), a Foglizzo, ad Airasca e altrove. Occorre ricordare che presenze aliene, si possono riprendere comunque e ovunque; pertanto se non vengono viste mentre operano, il semplice riprenderle può essere cosa occasionale e non in relazione al crop circle. Vedere: http://presenze-aliene.blogspot.it/2011/03/catalogo-presenze-aliene.html
Io mi limito nel ricordare che, coloro i quali sono stati testimoni, hanno generalmente affermato di aver visto delle luci sferiche operanti sul territorio dove poi è comparso il pittogramma. Se vogliamo, possiamo chiamare queste luci con il termine inglese “Bol” cioè “Balls of light”. Stabilito che sono le Bol a produrli, ci si può chiedere: ”Queste Bol, sono materiali o non materiali?”. Sono cioè macchine sferiche o sono luminosità con intensità tale che danno la sensazione di essere un oggetto? (Devo qui ricordare che sfere materiali di varia dimensione sono state viste, documentate e anche raccolte al suolo, in tutte le parti del mondo; ma per quanto ne so, non mi risulta che sfere materiali, siano state raccolte dentro un pittogramma magari incompleto). Quindi sino a prova contraria, ciò che produce i pittogrammi potrebbe essere di natura non materiale. Nulla lo dimostra in assoluto, ma nulla lo esclude. Quello che è certo, è che i pittogrammi sono li, sono bellissimi, sono stati fatti per essere visti, nonostante la presenza di chi non vorrebbe che esistessero. Sono lì ad affermare ripetutamente, la voce di chi li ha prodotti. Essa grida ed afferma al mondo, la presenza di una causa intelligente che li produce. Io definisco una intelligenza che si esprime, ”una entità”.
Queste entità in codesto modo, intendono farci intuire la loro presenza e, in questo modo l’umanità gradatamente ne va prendendo atto.
La domanda che però segue è: Possibile che non dispongano pure d’altri mezzi di manifestazione più diretti ed evidenti da utilizzarsi nei confronti di coloro che la presenza aliena la vorrebbero meglio percepire e documentare?. Forse ho trovato la risposta. Numerose persone che hanno effettuato fotografie di notte dentro i pittogrammi, hanno ripreso numerosi Orbs. Questo di per se non spiega nulla, gli Orbs sono fotografati regolarmente ovunque nel mondo. Peccato però che ancora non si dice degli Orbs ciò che dovrebbe essere detto. Al limite se ne accetta la presenza come di un fenomeno di poca importanza, come ad esempio riflessi o rifrazioni luminose, campi di plasma, pulviscolo e cavolate varie. Io invece mi sono scomodato di effettuare di notte, alcune migliaia di fotografie. Le ho suddivise e catalogate. Ho effettuato fotografie in sequenza per vederne gli spostamenti.
Ho confrontato il mio lavoro con altri che hanno fatto la stessa cosa. Lo posso affermare, gli Orbs sono entità intelligenti!.. Ma non solo, sono molto più intelligenti dell’uomo!! Riporto nuovamente ora (ma è secondo me estremamente importante) l’affermazione del ricercatore Hilary Evans:”Ritengo che disponiamo di un’evidenza sufficiente a postulare l’esistenza di un’entità naturale, intelligente e proteiforme (in grado di cambiare forma), che in genere anche se non sempre vive nell’aria e che è originaria della nostra atmosfera. Può esistere sotto più di una forma, ma più sovente è descritta come una palla di luce, propongo per ora di denominarla”Bol”, con l’avvertenza che questo potrebbe anche non essere il suo vero aspetto”. Condivido pienamente (anche se non ho capito in base a cosa lui afferma che l’entità sia originaria dell’atmosfera), io mi limito ad affermare che sta nell’atmosfera.
Nei confronti di coloro che seguono i pittogrammi, esse si manifestano con gli stessi pittogrammi. Nei confronti di coloro che seguono gli Orbs, esse si manifestano con gli stessi orbs. Il livello d’intelligenza di cui dispongono, è percepibile in relazione al fatto che possono gestire la loro forma a piacimento rendendola visibile o invisibile e modellandola a volontà secondo opportunità. Se loro generalmente non adottano sistemi di più ampia evidenza, potrebbe essere dovuto sia a motivazioni loro, così come pure al fatto che la presenza tra gli uomini potrebbe non essere tollerabile per le conseguenze. Quando sono creati i pittogrammi, si creano per esempio particolari situazioni ambientali, fisiologiche e psicologiche per i presenti. Non va tutto questo dimenticato. Io poi (per schema mentale convenuto ed adottato), sono solito suddividere le entità presenti nell’universo, in tre categorie. Entità fisiche, entità parafisiche, entità metafisiche. Ogni essere pensante, manifesto in forma fisica, è una ”entità fisica”. Ogni essere pensante che dispone di una forma più o meno stabile, manifesta in una materialità tenue, è una “entità parafisica”. Ogni essere pensante che trascende la forma, ma ciò nonostante “è”, lo chiamo “entità metafisica”.
Questa precisazione è necessaria per proseguire, in quanto in ambito ufologico, si possono riscontrare (giustamente o meno), presenze d’entità diverse. Per quanto riguarda le entità parafisiche, un esempio è quello dei cosiddetti “Rods”. Alcuni preferiscono chiamarli “Organismi eterici”. Per quanto riguarda gli Orbs, faccio notare come questi, sono entità che appaiono dal nulla (apparente, si concretizzano all'improvviso, si materializzano ecc..). I Rods invece, manifestano costanza di presenza, seppure tenue, per tutta la durata della loro manifestazione filmabile. Vi sono poi, altre tipologie documentabili, di presenze aliene con caratteristiche ancora diverse.
CONCLUSIONE:
La causa (ma non si possono escludere a priori altre cause) che genera i pittogrammi presenta in sintesi le seguenti caratteristiche: sono sfere, colorate, molteplici o uniche, veloci, appaiono e scompaiono, sono inafferrabili, variano di forma, di dimensione, sono intelligenti, comunicano, presentano caratteristiche di non fisicità, conoscono il genere umano. Se ora dovessi elencare le caratteristiche degli orbs, dovrei ripetere le stesse di prima. Non mi pare azzardato affermare che a produrre i pittogrammi possano essere gli orbs. Ricordiamo che gli orbs hanno presentano la caratteristica del potersi assemblare assieme, generando più efficaci e spettacolari esseri di luce.

PS:
Interessante filmato, dai più ritenuto genuino: https://www.youtube.com/watch?v=cS8NxZEjHNY
oppure da altro filmato:


Immagini tratte da filmato registrato la sera del 9 Luglio 2013 durante la visita di un crop circle comparso ad Avebury Trusloe vicino alla piramide naturale di Silbury Hill soprannominata la “Collina degli Splendenti”. Come si può osservare, cinque sfere di luce stazionano nei pressi del crop circle. Stavano osservando la loro opera?..



2 commenti:

  1. Qualcun Altro ne sa qualcosa di più ???

    RispondiElimina
  2. Questo articolo lo postai nel 2010 e allora era all'avanguardia circa la spiegazione del fenomeno. Oggi necessita di revisione con inserimento di ulteriori informazioni. Faccio un esempio: Allora erano orbs tutte le forme sferiche luminose. Oggi gli orbs vanno suddivisi e occorre individuare le diverse tipologie di manifestazioni che paiono essere orbs, mentre invece sono altro. Il fenomeno dei pittogrammi si è nel frattempo ampliato.

    RispondiElimina