Presenze Aliene

domenica 23 gennaio 2011

VERGOGNE D'ITALIA - 5 milioni di euro per la traduzione del “Talmud”

dario.giacoletto@vodafone.it

Ecco un’altra vergogna per come in tempo di crisi economica e tagli ai servizi essenziali (scuola, lavoro, sanità, ricerca), alla faccia delle famiglie italiane in difficoltà, il governo Berlusconi spreca i soldi pubblici: 5 milioni di euro per tradurre il Talmud.
Il Talmud sarà tradotto in italiano da un team, coordinato da rabbini di Roma. Il Talmud babilonese è uno dei testi “sacri” dell’ebraismo, ma non è mai stato tradotto ufficialmente in italiano ( traduzioni vi erano, ma non ufficiali). Ora manca soltanto la firma del ministro dell’Istruzione Gelmini per partire, poi serviranno cinque anni di lavoro, con un team di 30 persone. La Gelmini già ha dato la sua disponibilità; il patrocinio è della Presidenza del Consiglio. Nel caso crollasse il governo Berlusconi, toccherebbe al governo che viene.
DOMANDE PER CAPIRE:
1.      Perché Berlusconi si fa carico di questa iniziativa?
Risposta: In uno  stato con un governo democraticamente diversamente indirizzato; i diversamente morali che lo rappresentano, si fanno sgarbi (scritto in minuscolo, non centra il politico o, almeno spero) con l’intento di accaparrarsi i favori che contano per restare sulle poltrone.  Si contendono in questo momento i favori dell’elettorato che conta, ovvero quello ebraico, Berlusconi e Fini. Nell’intento di realizzare questo piano, Fini ha svolto tutta una serie di iniziative che, lo hanno snaturato rispetto a quelle che erano le posizioni del Movimento Sociale!.. poteva Berlusconi essere da meno e non combattere per l’elettorato che conta?.. considerando, che per avere ancora la maggioranza è ricorso al calciomercato di Dicembre; perché non inventarsi qualcosa?
2.      Qual è l’elettorato che conta?
Risposta: L’elettorato che conta, è quello che è in grado di insediare chi vuole, se vuole, quando vuole i suoi uomini sulle poltrone che contano. In Italia, la mafia è in grado di condizionare il voto. Occorre però chiarire chi o cosa, si intende per mafia. In Italia, il pensiero tipico fatto circolare; è che in essa vi sono tre organizzazioni delinquenziali di carattere mafioso. Mafia, camorra, andrangheta. Tre entità separate che delinquono per conto loro. Ciò che invece non viene detto, è il filo d’unione che le unisce tra di loro, il quale fa si che non si scannino a vicenda ma, a vicenda si coprano spartendosi la torta. Non fanno testo eventi  a carattere locale, individuale o vendicativo. Il filo d’unione è la mafia delle mafie ovvero, quella mafia che nel mondo, le comprende e controlla tutte. La mafia delle mafie, in Italia dispone della Massoneria, dello S.M.O.M. ovvero Stato Militare dell’Ordine di Malta, dell’Ordine dei Gesuiti, del Vaticano, del Bilderberg e molti altri poteri occulti e sovranazionali. Questa mafia mondialista, è in grado di fare ciò che vuole e di determinare il voto ovunque.
3.      Perché, in questo momento di giochi politici al massacro, nessun politico si permette di evidenziare quanto sopra detto?
Risposta: Perché si giocherebbe la poltrona e forse, anche la pelle!.. meglio parlare, al limite,  delle escord e dei festini e, di quanto non va a toccare i tasti importanti. Strategia degli specchietti per le allodole. Viene adescata la nostra attenzione su argomenti di poca rilevanza penale, affinché non ci si accorga delle cose che contano.
4.      Perché  il governo Berlusconi ha scelto questa iniziativa?
Risposta: Perché il Talmud è un tasto dolente della realtà ebraica. A differenza di altri testi sacri, il Talmud non può essere presentato al pubblico. In esso vi è scritto che gli ebrei sono degli eletti da Dio e, tutti gli altri dei Goym. Goym significa bestiame immondo. A causa di questo, in passato il termine Goym è stato cambiato in Gentili. Termine ironico che ancora sott’intende il pensiero ebraico sionista dei talmudisti. Inoltre il Talmud, riporta tutta una serie di affermazioni chiaramente razziste al più alto livello che, fanno ipotizzare la presenza di una logica satanista. Effettuare una traduzione in questo caso, significa realizzare una versione che sia presentabile alla massa pertanto, epurata come in passato lo fu il Pentateuco.
5.      A chi serve tale traduzione?

RISPOSTA: Non certo agli italiani. Semmai, agli italiani Gentili, per capire, occorre la traduzione non epurata. Per questo motivo nella parte sottostante ne riporto alcune parti. Prima però vorrei far notare, che iniziative pro/mafia sionista vanno di moda in Italia da molto tempo. Il candelabro ebraico esposto sulla piazza di Montecitorio (Vedi foto), con le sue 7 fiamme arde, dentro il parlamento!.. Berlusconi, per sua stessa ammissione dopo che era stato individuato come membro della P2; era e resta  a vita  per il giuramento fatto, un massone e, la massoneria è uno strumento ebraico sionista. Ufficialmente la massoneria è apolitica e areligiosa ed è gestita  da ebrei sionisti con l’intento di manipolare politica e religioni in tutto il mondo ma, mettendo in facciata scampoli di pseudo/esoterismo vano. Erano massoni: Cavour, Garibaldi, i Savoia, Mazzini (mandatario di tutta una serie di omicidi mafiosi  poi in parte definiti di matrice politica. Chi volesse approfondire, può andare a leggersi le lettere di scambio tra Mazzini e il noto satanista Albert Pike), Mameli ecc..; negli USA, 40 presidenti degli stati uniti sono stati individuati massoni e, una parte di loro lo aveva pure pubblicamente dichiarato. In tutto il mondo vi sono politici e religiosi massoni. Avere l’appoggio della comunità ebraica e di quella massonica, significa avere davanti, la strada spianata. Intanto noi cantiamo l’inno “Fratelli massoni d’Italia!”  con la benedizione del papa bianco e di quello nero. Quello nero  è il così detto “Generalissimo” capo assoluto dei Gesuiti. Anche i Gesuiti sono un ordine ebraico e il suo fondatore tale Ignazio di Loyola (membro decaduto della nobiltà europea, ma di origine ebraica), prima di essere santificato, era inviso alla chiesa cattolica, in quanto membro del satanico Ordine degli Illuminati.
Vediamo un estratto del Talmud:
  •  “Quando un ebreo ha un Gentile nelle sue mani, un altro ebreo può andare dallo stesso Gentile, prestargli denaro e truffarlo in sua vece, così da rovinare il Gentile. Poiché la proprietà di un Gentile, secondo la nostra legge, non appartiene a nessuno, e il primo ebreo che passa ha pieno diritto di prendersela. (Schuican Amen, Choschem Hamischpath, 156)."
  •  "Non è permesso derubare un fratello, ma è permesso derubare un non ebreo, poiché sta scritto (Levitico XDC, 13) "Non deruberai il tuo vicino". Ma queste parole, dette da Jahvè, non si applicano a un Goy che non è tuo fratello.(BabaMezia, 6 la)"
  • "Un ebreo può mentire e spergiurare per condannare un cristiano. Il nome di Dio non è profanato quando si mente ai cristiani.  (BabaKama, 113a, 113b)"
  • "Una cosa perduta da un Goy può non solo essere tenuta dall'uomo che l'ha trovata, ma è anche proibito ridargliela indietro. (Schuican Aruch, Choschen Hamischpath, 266, I)"
  • "Gli ebrei devono sempre cercare di imbrogliare i cristiani.  (Zohar I 160a)"
  • "Quelli che fanno del bene ai cristiani non risorgeranno mai dai morti. (Zohar I 25b)"
  • "Al tempo del Cholhamoed il disbrigo di ogni tipo di affare è proibito. Ma è permesso praticare l'usura sui Gentili, perché la pratica dell'usura su un Gentile in ogni momento piace al Signore. (Schuican Amch, Orach Chailìi, 539)"
  •  "I rapporti sessuali con un bambino al di sotto degli 8 anni d'età sono leciti. (Talmud, Sanhedrin, 69b)"
  • "Quando un non ebreo deruba un ebreo, deve restituirgli tutto, ma se avviene il contrario, l'ebreo non deve restituire nulla. Inoltre, se un non ebreo uccide un ebreo, deve essere ucciso anche lui, ma non il contrario. (Talmud, Sanhedrin, 57a).
  • "Gesù nacque bastardo.   (Talmud, Yebamoth, 49b)"
  • "Gesù fu punito e mandato all'inferno dove fu gettato in escrementi ribollenti." (Talmud, Gittin, 56b, 57a)."
  • "Tutti i Gentili sono solo degli animali, quindi tutti i loro bambini sono bastardi. (Talmud, Yebamoth, 98a)"
  • "E' giusto per una bambina di tre anni avere rapporti sessuali. (Talmud, Abodah Zarah, 37a, Kethuboth, 11b, 39a, Sanhedrin, 55b, 69a,b, Yebamoth, 12a, 57b, 58a, 60b)."
  • "E' giusto divorziare dalla propria moglie se rovina il cibo, o se si trova una donna più bella. (Talmud, Gittin, 91a)"
  • "Dalla nascita, l'israelita deve cercare di svellere gli sterpi della vigna, cioè sradicare ed estirpare i goyim dalla terra, poiché non può essere data a Dio Benedetto maggior letizia che quella di adoprarci a sterminare gli empi e i cristiani del mondo. (Talmud, Sefer Israel, 180)"
  • "Il rabbino Jochanan dice: Un goi che ficca il naso nella Legge è colpevole di morte.    (Talmud, Sanhedrin, 59a)"
  • "Il nome di Dio non è profanato quando, per esempio, un ebreo mente ad un goi dicendo: Io ho dato qualcosa a tuo padre, ma egli è morto; tu me lo devi restituire, purché il goi non sappia che tu stai mentendo. (Talmud, Babha Kama, 113b)"
  • "Al tempo del Cholhamoed il disbrigo di ogni tipo di affare è proibito. Ma è permesso praticare l'usura sui Gentili, perché la pratica dell'usura su un Gentile in ogni momento piace al Signore. (Talmud, Schuican Amch, Orach Chailìi, 539 )"
  • "Anche il migliore dei Goyim dovrebbe essere ucciso. (Talmud, Abhodah Zarah, 26b, Tosephoth)"
  • "Il rabbino Eliezer disse: E' permesso tagliare la testa di un 'idiota' [uno degli abitanti della terra] nella festa della Riconciliazione quando cade in giorno di Sabato. I suoi discepoli gli dissero: rabbino, dovresti piuttosto dire sacrificare. Ma egli rispose: Niente affatto, è infatti necessario pregare mentre si sacrifica, e non c'è bisogno di pregare quando si decapita qualcuno. (Talmud, Pesachim, 49b)"
  • "Quando un uomo compie rapporti omosessuali con un bambino al di sotto dei 9 anni d'età, non è da condannare. (Talmud, Sanhedrin, 54b, 55a)"
  • "Voi israeliti siete chiamati uomini, mentre le nazioni del mondo non sono da chiamarsi uomini, ma bestiame" (Talmùd, trattato Baba Mezia fol. 114 col. 2.
  • "La progenie di uno straniero (cioe' di un non ebreo) e' come progenie di animali" (Jebamoth fol. 94 col.2)
  • "Che significa Har Sinai, cioè monte Sinai? Vuol dire il monte dal quale si é irradiato Sina, cioè l'odio contro i popoli del mondo" (Schabbat , fol. 80 col. 1)
  • "Il Messia darà agli ebrei il dominio del mondo, al quale serviranno e saranno sottoposti tutti i popoli" (Tal. Bat. Trattato Schabb, fol. 120 c. 1 ; Sanhedrin, fol. 88 c. 2)
  • "Il migliore tra i non ebrei, uccidilo" (Aboda Zara, 26b Tosephoth)
  • "Che cos'e' una prostituta? Ogni donna che non sia ebrea" (Eben ha eser, 6,
  • "Un goi che studi il Talmud e un ebreo che lo aiuti in tale studio debbono essere messi a morte" (Sanhedrin f. 57 Aboda Zara f. 6-8 Szagica f. 13).
  • "Dovunque gli ebrei arrivano devono farsi sovrani dei loro signori" (Sanhedrin , fol. 19 col. 2)



  Grazie Berlusconi Silvio, sono certo che  la traduzione del Talmud, la vuoi per gli interessi degli italiani onesti.

Nessun commento:

Posta un commento