Presenze Aliene

martedì 19 aprile 2011

NON PUO’ ESSERE VERO!..

Non può essere vero!..

L’uomo alleva polli, galline, pecore, mucche, api ecc. Coltiva vigne, orti, frumento ecc., tutto per un personale fabbisogno con fine energetico. Su di uno sperduto pianeta detto Terra, divenuto un grande laboratorio di genetica, a loro insaputa, sono allevati esseri umani.


Ho sostenuto e ancora sostengo, che l’umanità è completamente manipolata. Ho sostenuto e ancora sostengo, che gli esseri umani sono utilizzati come schiavi energetici ovvero produttori/trasformatori di energia ad una certa frequenza. Per indurre l’umanità a dibattersi costantemente su quella frequenza, siamo stati indotti a credere in un concetto di realtà che, possiamo tranquillamente chiamare “Matrix”. Come si dice nel film, “Matrix è là fuori per trarci in inganno!..” Tutto è Matrix. Matrix ci fa credere e agire, per questo è a loro (entità/divinità parassite o, macchine nel film) necessaria. Credendo in essa, ci sentiamo  costretti ad agire. Agendo ci esprimiamo. Esprimendoci ci spremiamo dell’energia accumulata e la offriamo in sacrificio alle forme pensiero e  agli dei!..
.. ci esprimiamo in quanto i nostri pensieri, i nostri ideali, i nostri sentimenti ecc.. ci inducono a farlo.  Più forti questi sono, più ci esprimiamo. Più grande è l’ideale o la sofferenza, più grande è l’espressione quindi, maggiore la quantità di energia espressa al riguardo!.. Per realizzare al meglio il sacrificio energetico nell’interesse degli dei parassiti, è necessario che l’umanità soffra. Questo è il senso del sacrificio umano che veniva celebrato sugli altari in passato. Offerta sacrificale, per la benevolenza delle entità parassite!.. Oppure, maggiore sofferenza, in nome di un ipotetico paradiso a seguire che, non arriverà mai!.. per un futuro radioso, in un eterno presente di.. immondizia, significa maggiore produzione energetica.
Per realizzare nella società umana, un vissuto collettivo che esprima quanto detto, gli dei si servono di persone da loro, completamente plagiate e manipolate mentalmente che, collocano nei posti chiave della gestione del nostro pianeta. L’individuo manipolato, non è  consapevole del suo status. Per diventare consapevoli, occorre che con distacco emozionale, la sua mente osservi e analizzi se stessa senza scendere a compromessi. Deve chiedersi perché è così e, in base a cosa lo è diventata. Deve affermare in se stessa, una ferrea capacità autocritica che miri a sradicare ogni forma d’irrazionalità imposta.
Chi possiede un computer sa, per esperienza acquisita, che dopo una certa quantità di lavoro svolto, in esso si instaurano elementi che ne turbano il corretto, logico, efficace compito. Il computer possiede l’antivirus, l’essere umano manipolato non lo possiede o meglio, generalmente lo possiede disattivato. Il computer effettua di tanto in tanto, dei controlli e delle ripuliture. La mente umana possiederebbe tutte le soluzioni necessarie, purtroppo però non le esercita cadendo così in uno stato di caos. Il punto focale di tutta la faccenda quindi è: “Capacità e determinazione di analisi autocritica introspettiva, con relativa pulitura della nostra memoria e/o mente”. Il non farlo, porta l’individuo ad agire contro se stesso, secondo la volontà da altrui imposta.
 L’essere umano ha concepito l’intelligenza artificiale, essa è in grado di auto correggersi. Auto/correggersi, significa trarre esperienza da quanto espresso, al fine di elaborare nuove e più valide soluzioni. Se l’essere umano è stato in grado di realizzare questo principio con l’intelligenza artificiale (quindi all’esterno di sé); perché poi se ne scorda il principio quando si tratta di applicarlo a se stesso nel suo interesse?.. cos' è che entra in gioco e lo svia?.. questo è il punto su cui meditare profondamente. “Il punto è l’imposizione manipolatoria posta nella nostra mente a nostra insaputa!”. Di questa ci dobbiamo liberare.. tutto il resto verrebbe poi facilmente per conseguenza!.. E’ opinione comune, che si tratti unicamente di “volontà” che manca. Certo la volontà è fondamentale; ma, come si può affermare che manca la volontà del correggersi quando invece la volontà del non correggersi non manca affatto?.. non è un discorso di mancanza di volontà; è un discorso di volontà inversa!.. ovvero contraria. Chi o cosa l’ha determinata, se si verifica invece nella realtà di tutti i giorni, che gli esseri umani agiscano contro il proprio interesse individuale e collettivo?..
Una delle osservazioni che più di frequente mi è stata espressa è quella, secondo il quale non può essere vero che l’umanità  agisce contro il proprio interesse ( vedi scie chimiche, uranio impoverito, nuclearizzazione, epidemie da laboratorio, inganno religioso, politica inversa ecc..). Il comune mortale, non riesce a  concepire o accettare, l’idea che vi siano su questo pianeta, persone che pur di fare del male al prossimo, sono disposte a fare  del male anche a se stesse!
E’ proprio questo il punto!.. l’individuo che non padroneggia consapevolmente la propria mente, lascia che essa lavori in base all’imposizione altrui. Siccome l’imposizione avviene mentre il soggetto è inconsapevole, esso non prende coscienza del fatto che quella sua scelta non è stata libera e spontanea. Tenderà ad affermare: “Io sono fatto così, che ci posso fare?.. ci sono interessi in gioco ecc..”. Si deve invece andare ad analizzare il : “Perché si è così”. Soprattutto, l’individuo deve analizzare la sua mente, per scoprire se vi sono in essa, delle situazioni che lui non conosce, del quale non è consapevole, che lui non ha generato o, che ha generato inconsapevolmente. Deve diventare il padrone reale della sua mente.
Quando un essere umano viene manipolato da entità parassite/aliene; la sua mente viene come suddivisa in settori. Possiamo chiamare questa operazione, dissociazione da settori (personalità) multiple. Queste personalità /settori/cartelle come dir si voglia; quando entrano in azione, determinano il modo di essere del soggetto che varierà rispetto alla sua personalità di base, ora assopita e inefficace. Nella misura e nel modo in cui queste personalità entrano in conflitto colla personalità di base del soggetto; determinano l’instabilità di base della persona stessa. Incoerenza, alternanza, assurdità, senso o meno dell’interesse vero e dell’interesse collettivo, ecc..
Come se non bastasse l’azione aliena, il potere occulto/militare terrestre, utilizza la stessa metodologia di manipolazione aliena, realizzata ad un livello inferiore. Vedere programma MK-ULTRA  e programmi seguenti. Altra dissociazione mentale!.. Quando  un soggetto con una personalità indotta,  afferma che è logico e doveroso creare danno ai suoi simili, perché lui si sente eletto da dio (in realtà dall'entità parassita), mentre gli altri sono solamente goym o animali; per il manipolato diventa normale nuclearizzare la popolazione, anche se ciò crea danno al manipolato. Diventa normale irrorare con le scie chimiche, nonostante il fatto che l’aria, la respirerà anche lui!.. ecc.. Per l’ipnotizzato, diventa normale essere Presidente del Consiglio e preoccuparsi  prevalentemente del bunga bunga di stato!.. la fobia del sesso è uno degli aspetti demenziali imposti!.. la sua mente è imprigionata. Diventa per lui pregevole avere le palle da toro e la mente non sua!.. lui ha scelto la pillola azzurra!..


Dal film “Matrix”:

Morpheus: Che tu sei uno schiavo. Come tutti gli altri sei nato in catene, sei nato in una prigione che non ha sbarre, che non ha mura, che non ha odore, una prigione per la tua mente. Nessuno di noi è in grado purtroppo di descrivere Matrix agli altri. Dovrai scoprire con i tuoi occhi che cos'è. È la tua ultima occasione: se rinunci, non ne avrai altre. Pillola azzurra: fine della storia. Domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa: resti nel paese delle meraviglie e vedrai quanto è profonda la tana del Bianconiglio.
PILLOLA ROSSA: VAI IN VACANZA E PROSEGUI IL VIAGGIO.
Con la pillola rossa della consapevolezza, la tua anima diventa libera di lasciare il mondo della materia, dell’illusione, di Matrix, delle rinascite. Torna in vacanza nella sua realtà originale per proseguire il suo cammino nel paese delle meraviglie ovvero, l’ambito della manifestazione Divina.
PILLOLA BLU: TORNI IN UFFICIO, TUTTO COME PRIMA.
Riprendi la vita umana di tutti i giorni. Riprendi il ciclo delle rinascite. L’anima resta vincolata alla realtà illusoria di Matrix. Continuerai ad elaborare energia, in attesa del riscatto!..
Oggi è il giorno giusto per scegliere!..

Nessun commento:

Posta un commento