Presenze Aliene

giovedì 28 luglio 2011

-1-CANALIZZAZIONE

1-SINTESI DELLA COMUNICAZIONE (con commenti)




Un gruppo di persone, si ritrova più o meno regolarmente per dibattere su argomenti di comune interesse quali la spiritualità, l’ufologia, la condizione umana ecc.. Uno dei partecipanti, con facilitate  caratteristiche  di canalizzazione, viene invitato dall’entità guida a sensibilizzare il gruppo, circa l’opportunità di indirizzare maggiore attenzione alla questione “ Coscienza individuale” e “Coscienza collettiva”. Vedere articolo “Dio e la coscienza collettiva” di “Presenze-Aliene”. Nasce il desiderio di effettuare una comunicazione mediante tavola ouja, onde approfondire argomenti di interesse comune. Effettuata la comunicazione e, sintetizzato quanto emerso, ne presento il contenuto:


Il  problema di voi umani, è che non centrate la domanda che dovreste fare. La domanda è: “Come fare a ricordare”. Tutte le altre seguono. Voi non ricordate, perché siete sintonizzati su altra frequenza e, non vi viene detto come fare per riappropriarvi del ricordo dell’esperienza precedente a quella  umana.
Invitato ad essere lui a dircelo, ci risponde che non lo deve dire per non urtare coloro che ci hanno indirizzati ad essere così come siamo e, aggiunge che  noi non sappiamo cosa siamo  chiamati a realizzare. Invitato a dircelo se può, risponde:

IL PROGETTO
Voi esseri umani, siete parte di un progetto di gruppo, al quale partecipano  gruppi alieni di origine diversa. Voi avete  progetto in comune e,  dovete realizzare tale progetto.
Chiediamo quindi dirci quali alieni e di spiegarci in cosa consiste tale progetto.
Quali alieni, per il momento, non interessa perché, è l’obiettivo che dovete conoscere e realizzare. L’obiettivo richiesto all’umanità è quello di creare la sintesi umana. Gli esseri umani sono apparentemente uguali ma, profondamente diversi, perché le loro anime provengono da gruppi diversi e pertanto, con caratteristiche esperienziali diverse. Il tutto fa sì che vi sia un indirizzo diverso da parte dell’anima all’essere generato. Il vostro fine è quello di creare la sintesi genetica delle diversità e, la sintesi degli stati di coscienza individuali, per ottenere la mediazione di tutte le caratteristiche migliori nella coscienza collettiva.

QUESTIONE ANIMA
Viene posta la domanda, se tutte le persone possono avere uno spirito guida che le indirizza. La risposta è che tutte le persone che hanno anima  possono averlo. Questa risposta sposta l’attenzione all’anima e al fatto quindi che non tutte le persone hanno un’anima. Viene quindi precisata la risposta, nel quale si afferma che per anima intende anima integra. Tutte le persone hanno un’anima ma, solamente una percentuale inferiore al 50% ha un’anima integra. Le altre hanno un’anima frantumata. Intende per anima frantumata o dissociata, un’anima che, dando luogo all’esistenza di più persone, disperde il suo potenziale e la sua attenzione in più parti. La frantumazione di un’anima, si può paragonare alla frantumazione della personalità umana in quella che viene detta “Dissociazione psichica in personalità multiple”. Argomento della psichiatria, ma anche del progetto MK per il controllo mentale dove, la dissociazione viene intenzionalmente indotta per ridurre il valore della personalità umana.
Per quanto riguarda le anime dissociate, ciò non è dovuto a un errore non preventivato del progetto iniziale; è  invece dovuto all’azione manipolatoria di culture aliene negative le quali, si sono inserite abusivamente nel progetto iniziale comune che mira alla sintesi di cui si è detto prima. Questi alieni negativi,  sono quelli che sulla Terra, hanno imposto il satanismo religioso e che, mediante anime dissociate ovvero manipolate, padroneggiano ora tutte le leve del potere che indirizza l’umanità. Le persone con anima dissociata, non relazionano col Divino o colla coscienza, perdono in moralità, etica, logica, senso dell’interesse dell’umano. Entrano in uno stato di dissonanza che, impedisce la sintesi dei valori. Diventano l’espressione della miserevole condizione umana attuale che vede, la presenza di caste sociali in “Eletti” e “carne da macello”.

LA SINTESI
Sotto l’aspetto materiale e quindi genetico, la sintesi si realizza mediando le caratteristiche delle diversità di razza o comunque estetiche quindi pertanto anche di dimensione. L’incontro tra persone alte e quelle basse, genera una statura media ecc.. Sotto l’aspetto genetico, vengono attivate le opportune informazioni.  L’attivazione delle informazioni e dei filamenti, avviene in base allo stato di coscienza individuale acquisito. Ecco perché è importante porre attenzione allo stato di coscienza individuale, Il quale per conseguenza genera arricchendolo, lo stato di coscienza collettivo o di gruppo. Nella sintesi, se operata in maniera corretta, sono destinati ad emergere ed affermarsi i migliori aspetti  di tutti i partecipanti al progetto iniziale. Con l’affermarsi invece dello stato manipolatorio imposto dai negativi, ogni caratteristica umana trova nella diversità dell’altro, un giustificato motivo di scontro, sia fisico che mentale. Occorre che le persone comprendano ed annullino questa strategia dello scontro. Occorre che trascendano lo scontro generato dalla differenza ed affermino la condivisione pertanto, dovranno vivere la diversità altrui, come stimolo di crescita. Spariranno le guerre, le lotte ideologiche, l’immondizia politica, l’ipocrisia ecc.. L’invito pertanto è: “Integrazione delle migliori differenze altrui”. Basta con l’imposizione, dell’attuale stato  di “Caos”.

L’AMORE
L’amore è unità, comunione, condivisione, identificazione. Condivisione, non significa automaticamente  approvazione anzi, anche nella disapprovazione vi può essere amore.  Si manifesta grande, colui che nello scontro tra le diversità, anziché mancare in amore, con maggiore amore porterà avanti il confronto. La diversità tra le parti in campo, non deve essere motivazione di scontro fisico, intellettuale, energetico ma, occasione per una stretta di mano che, comunicando il proprio stato di coscienza individuale alla parte opposta, silenziosamente e in segreto apparente, gli fornisce l’energia e la consapevolezza necessaria per l’intesa nell’interesse comune ovvero accordandosi nella coscienza collettiva. Quando nei rapporti di coppia si inter/scambia energia (consapevolmente o meno); emerge quello stato di comunione, di complicità e di identificazione nell’altro che fa superare eventuali scogli generati dalla differenza. Quando nelle relazioni di coppia non si inter/scambia energia, i due campi energetici entrano in contrasto e le persone coinvolte non riescono ad intendersi. L’interscambio energetico avviene, sebbene in modo e quantità  diversa; a tutti i livelli di relazione.

QUESTIONE SATANISMO
Il satanismo vero, al di là degli aspetti di apparenza o di becera sostanza; è l’azione che mira ad impedire il verificarsi dello stato di coscienza sia individuale che collettivo. Nello stato di coscienza, l’essere umano trova la sua legittima libertà d’essere in, consapevole padronanza di sé. Ciò però presuppone il venire meno circa la disponibilità  ad essere usato e parassitato da entità che di questo si nutrono. Ecco il perché della lotta in corso. Colui che però ha compreso, rifiuterà la lotta. Con amore verso l’apparente nemico, si raccoglierà al centro del suo “Essere”. Sarà intoccabile, convertirà il nemico, genererà la sintesi!..

QUESTIONE CROP CIRCLES E MICROCIP
Inizialmente, l’intento alieno era di intavolare mediante l’esecuzione di pittogrammi o crop circles qualitativamente sempre più articolati e significativi, la comunicazione di messaggi di carattere archetipali e subliminali. Col tempo e la comprensione, l’umanità avrebbe valorizzato il senso dei messaggi. Questo intento alieno, coerente alla realizzazione del loro progetto umano; non poteva non generare una reazione nella parte avversa. La parte avversa che, comprende gli alieni negativi (ovvero non facenti parte del progetto iniziale); hanno dato luogo in passato al satanismo mondiale e al logico successivo potere terrestre. Oggi genera la mafia mondialista  la quale, impone l’attuale sistema basato sulla casta del popolo degli eletti.  Viene quindi, da parte degli alieni negativi e dal potere terrestre associato,  attivato un piano che mira inizialmente ad ignorare e in seguito  a discreditare i pittogrammi. Si incentivano e pubblicizzano i falsi. Non viene diffusa l’informazione del quale necessita la popolazione.  Dove compaiono pittogrammi genuini, prima si impedisce l’accertamento, appena possibile lo si fa scomparire, e se necessario, lo si falsifica con una adeguata manipolazione che verrà in seguito valorizzata per negare la genuinità del pittogramma. Vengono indetti festival del pittogramma per affermare l’idea che siano un prodotto della volontà umana. Cordicelle, tavolette, gruppi di persone ecc.. intanto la tecnologia terrestre d’avanguardia, (unita a quella alieno/negativa) tratta da quella aliena concessagli, arriva a creare i crop circles apparentemente alieni ma presentanti messaggi fuorvianti rispetto all’intento originale.
Anche la questione microcip sugli esseri umani, vede la partecipazione delle tre fazioni. Alieni positivi che controllano gli umani  con anime del loro gruppo o comunque parte del loro progetto iniziale. Alieni negativi che fanno altrettanto con gli umani manipolati che utilizzano  per imporre il sistema manipolato. Terrestri in possesso di tecnologia avanzata, retro ingegneria  e tecnologia aliena concessagli dai negativi in cambio dei favori ricevuti. Tra i quali, quello di non ammettere pubblicamente, dove vanno a finire le persone scomparse per mano aliena.

QUESTIONE SUICIDI
L’alto numero di persone che attualmente nel mondo si suicidano; ci induce a porre una domanda chiarificatrice sulla questione. La risposta è che i suicidati con anima integra, sono pochissimi. La stragrande maggioranza, è generata da persone con anima dissociata che, sempre genera nell’individuo, esaltati malesseri interiori quando, non espressamente indirizzate (le persone) al suicidio. La morte in stato d’incoscienza, genera la prosecuzione del ciclo delle rinascite da parte di quell’anima, in condizioni similari alla nascita precedente.

CHI E’ INTEGRO, PRIMA O POI CAPIRA’.
CHI E’ DISSOCIATO, NON CAPIRA’.
STA PORTANDO IL CONTRASTO IN SE’..
PIUTTOSTO IL SUICIDIO!..


Al seguente indirizzo, è visionabile la versione integrale della comunicazione:
http://interferenzealiene.blogspot.com/2011/07/comunicazione-con-uno-spirito-guida.html, 

Nessun commento:

Posta un commento