Presenze Aliene

giovedì 27 giugno 2013

DOPPIA MORALE

DOPPIA MORALE 
Di Dario Giacoletto


Un male imperversa nella nostra società, è la malattia detta: “Doppia moralità”. La doppia moralità è quella logica per cui, se sei tu che devi incassare; uno più uno fa tre. Se invece sei tu che devi pagare, uno più uno fa il meno possibile!. E’ la logica del metro elastico. E' la logica in base al quale si applicano due pesi e due misure, in base a come si ritiene che faccia comodo.

In questo mercato di doppia morale emergono numerose strategie di manipolazione di massa. Una delle tante è quella in base il quale la mafia di sistema impone al popolo la logica “della speranza”. La logica della speranza è quella logica di doppia morale in base al quale alla massa manipolata si vende la speranza, dell'ideale o del sogno, mentre la si priva della sostanza. In ottica religiosa, la “speranza del paradiso” si realizzerà poi da defunto, mentre per il credente l'inferno si realizza in molti casi, sin da subito. Si dirà che è stato un santo o un martire. Intanto la religione ingrassa, vedere il Vaticano. Per loro vale la logica del paradiso subito ed eventualmente l'inferno poi. Stessa logica la si vede in politica dove viene venduta al popolo, la logica di una società migliore a venite (quella del paradiso dei cattolici), in un eterno presente d'inferno. Cambiano i partiti, i politici, i governi ma la storia è sempre quella. Stessa strategia viene adottata da parte della bassa mafia. Paghi il pizzo per una speranza di protezione paradisiaca ma, ti trovi perennemente in un inferno di ricatto.
ESEMPI DI DOPPIA MORALE:
  • La legge è uguale per tutti si recita mentre, purtroppo la sua applicazione non lo è! Tanté che si dice: La legge per i nemici si applica, per gli amici si interpreta. Per il ricco ha determinate conseguenze, per il povero altre.
  • Il governo italiano non è in grado di legiferare ma (come ha affermato veracemente la Rosy Bindi), semplicemente di approvare decisioni prese altrove. Acconsentire tale realtà da parte della casta politica, mentre si dice al popolo che il governo è libero e al limite incontra opposizione nei poteri forti, è indice di doppia moralità politica.
  • Attualmente, uno degli esempi più calzanti, è quello relativo all'atteggiamento del PD che, prima apparentemente all'opposizione e di sinistra; diventa partito di governo assieme al PDL di destra, rinnegando in un attimo, finalità e passato. Prima lasciava che il PDL facesse; ora partecipa al fare del PDL!..
  • Il problema più grande che ci troviamo ad affrontare ora, è la crisi. Le istituzioni sino ad ora l'hanno affrontata proclamando incessantemente la necessità di intervenire urgentemente con provvedimenti efficaci. Nulla è stato fatto contro la crisi. Tutto ciò che è stato fatto di importante l'ha assecondata!..
  • La doppia moralità è fortemente presente nelle religioni e, per quanto prevalentemente ci riguarda col cattolicesimo. I credenti sono giunti giustamente, nei confronti della chiesa, ad affermare: “Fate come essi dicono, ma non fate come essi fanno!”. Volendo però andare oltre, anche i credenti hanno la loro doppia morale; in quanto si mantengono cattolici anche quelli che lo sono unicamente per una questione di “quieto vivere” ovvero, non dover pagare il prezzo della palese disapprovazione da parte della massa bigotta e della mafia religiosa.Quanto costa il Vaticano all'Italia degli onesti? (Vedere: http://presenze-aliene.blogspot.it/2011/12/quanto-ci-costa-il-vaticano.html ) Perché nessun politico affronta seriamente l'argomento?.. Doppia moralità da dipendenza? Se il Vaticano pagasse le tasse dei beni e delle attività in Italia come tutti gli italiani onesti, e non interferisse mafiosamente e affaristicamente nella vita italiana, l'Italia non si solleverebbe dalla crisi?.. Sarebbe chiedere troppo, considerato tutto quello di cui beneficiano!
  • La doppia moralità vaticana, fa porre dalle TV italiane la seguente domanda: “Vi chiedete voi italiani come sarebbe la vita di questi bambini ( intanto fanno vedere la fame e la disperazione loro) se non venisse donato l'otto per mille alla chiesa cattolica?”.. Intanto io dico che potrebbero essere meno poveri quegli italiani che sono sotto la soglia di povertà; poi dico che il fare con il sedere degli altri è indice di immoralità e di ipocrisia. Non capisco poi, perché deve sempre essere il povero meno povero a donare per il povero più povero, tramite la gestione del ricco! Ci dicono pure: “ Chiedetelo a loro come sarebbe la loro vita senza l'otto per mille”. Ho sentito idealmente questi bambini e, loro mi hanno risposto: “Se anche il Vaticano sborsasse l'otto per mille loro come fa l'Italia, noi staremmo meglio e la chiesa sarebbe meno ipocrita!”.
  • Papa Francesco ha in questi giorni affermato: “Un cristiano non può essere antisemita”. Perfetto, perbacco!.. Peccato però che non ha affermato che un cristiano non deve essere: un figlio di puttana, un ladro, un parassita, un corrotto, un pedofilo, un tossico, un violento, un massone, un mafioso, un satanista, un ipocrita ecc.. Francesco!.. perché una dimenticanza del genere?..
  • Il cattolicesimo è figlio del cristianesimo, a sua volta figlio della volontà religiosa ebraica. Il Talmud, testo sacro ebraico, è uno strabiliante esempio di doppia morale religiosa. Si legge: “Quando un ebreo ha un Gentile nelle sue mani, un altro ebreo può andare dallo stesso Gentile, prestargli denaro e truffarlo in sua vece, così da rovinare il Gentile. Poiché la proprietà di un Gentile, secondo la nostra legge, non appartiene a nessuno, e il primo ebreo che passa ha pieno diritto di prendersela. (Schuican Amen, Choschem Hamischpath, 156)." ..niente male se posto in relazione all'imposizione del debito di stato orchestrato dalla mafia bancaria sionista!.. Vedere: http://presenze-aliene.blogspot.it/2011/05/il-signoraggio-bancario.html e, per altri sconcertanti parti del Talmud: http://presenze-aliene.blogspot.it/2011/01/vergogne-ditalia-5-milioni-di-euro-per.html
  • Si è costantemente proclamato che il nazismo agì contro gli ebrei. Non si dice mai che furono i banchieri e gli industriali ebrei sionisti a finanziare il nazismo, per eliminare gli ebrei anti/sionisti, oltre che per altri motivi. La logica imposta dall'informazione sionista mediante l'antisemitismo, esprime palesemente la doppia morale.
  • Nella nostra società, a farla da padrone in fatto di doppia moralità, è il palese controsenso del valore dato a due elementi in gioco. L'apparenza e la sostanza. Prevale nettamente l'importanza data all'apparenza rispetto alla sostanza!..
  • Uno degli aspetti più frequenti di doppia moralità è quello che potremmo definire del “se fatto col sedere degli altri”. Abbiamo così la suocera che dice alla nuora di fare ciò che la suocera non fa. Abbiamo l'armiamoci e partite, dove il generale blatera e il soldato ci lascia la pelle. Abbiamo il “se fossi io al posto suo” farei questo e quello, mentre non lo fa potendolo fare, perché ha degli interessi in gioco.
  • Il presente blog affronta il tema dell'ufologia, quindi non può mancare un esempio di doppia moralità presente in essa. Ve ne sono di disponibili in grande numero; ma per aver affrontato in uno specifico post il presente argomento; ricordo http://presenze-aliene.blogspot.it/2013/04/pizzo-scalino-la-s-messa.html dove alcune centinaia di testimoni hanno visto, hanno fotografato e si son fatti fotografare in presenza di tre ufo; ciononostante la notizia è rimasta impantanata nell'archivio dell'omertà. In generale e non legato all'ufologia, il negare la propria verace testimonianza è indice di doppia morale.  

Doppia morale a danno di se stressi.
  • Non necessariamente la doppia morale agisce unicamente sugli altri; spesso si incontrano casi di doppia morale che danneggiano prima di tutto se stessi. Dove le scelte di un individuo danneggiano il soggetto; ma il soggetto le sceglie ugualmente anche se non gradisce il danno, siamo di fronte a doppia morale.
  • Abbiamo così i fumatori, gli alcolisti, i drogati e le dipendenze in tutta un'infinità di forme. Il soggetto afferma di essere consapevole e di poter smettere quando vuole, ma intanto continua!..
    • Doppia morale nei rapporti di coppia, dove il soggetto si separa affermando che la colpa è del partner, mentre sa che non è vero. Stessa doppia morale dove il soggetto tace la colpevolezza accertata del partner, per quieto vivere.
    Doppia morale perversa:

  • Berlusconi dopo essere stato al governo afferma di aver fatto l'interesse degli italiani. Peccato che non dice di quali. Dà ad intendere che si tratta degli interessi dei ceti deboli, ma la realtà è altra e lo dicono i conti della mafia. Dopo si comporta come se al governo ci fossero stati altri e lui si trovi a dover fare opposizione (periodo Monti e attuale). Ora afferma che i passati suoi governi hanno operato bene ed è la volontà dell'Europa e del mondo ad aver danneggiato l'Italia. Si scorda di dire che precedentemente alla sua discesa in campo, ha giurato fedeltà a vita alla massoneria, con giuramento prevalente su tutti gli altri!.. Dice ora che si è resa necessaria una pacificazione con i comunisti, nell'interesse del paese!.. Berlusconi, quanti matrimoni hai fatto?..
  • La Brambilla prima trattava gli uomini come animali, (eccetto Berlusconi) ora tratta gli animali come uomini!..
  • Quante guerre sono state fatte in funzione della pace? Possibile che per avere la pace si debba essere costantemente in guerra? Non è che il potere occulto usa la guerra motivata dalla necessità di pace? Non è che il terrorismo internazionale è in funzione di tutto questo?



Si potrebbe continuare lungamente con altri esempi; ma il fine del presente post è unicamente quello di attrarre l'attenzione su di un particolare aspetto della vita umana e di rivolgere un invito alle persone, ad assecondarlo il meno possibile.
CONCLUSIONE
La morale doppia, è in realtà una morale immorale, dalle molteplici facce. La nostra società ne ha fatto un uso smodato; anche perché la manipolazione di massa da parte della mafia di sistema l'ha imposta in funzione dei suoi fini. Qui per mafia non s'intende quella con coppola e lupara; ma quella che manipola dall'alto mediante l'informazione, usi e costumi, economia, condizione sociale, politica e religioni ecc.. Si può affermare che la moralità immorale si può chiamare tranquillamente “ipocrisia” e ciò vale sia sia nei confronti di se stessi che applicata agli altri. Volendo andare oltre, si può affermare che l'ipocrisia è espressione di “mancanza di coscienza” ed espressione di “ignoranza”, in quanto ammala e danneggia se stessi e per riflesso la società tutta, compresi quei cari che teoricamente si vorrebbero favorire. Laddove l'individuo, pur riconoscendo la logica della doppia morale, l'accetta e la applica, si sottopone ad un atto di prostituzione nei confronti di chi esercita l'imposizione. Alcuni adottano, per indicare la doppia morale, il termine “Bispensiero”. Il significato sarebbe quindi che possono esistere due pensieri diversi per la stessa situazione. La realtà tangibile però, indica che i pensieri possono essere più di due e quindi si tratta di “Pluripensiero”. Che tutto questo fosse già stato considerato in passato?


domenica 16 giugno 2013

DUMB:Basi militari sotterranee


DUMB:

BASI MILITARI SOTTERRANEE

 
 
 
 

Sconosciuto alla maggior parte degli americani è questo un oscuro segreto, proprio sotto il naso di tutti. E’ la realtà della presenza di basi militari sotterranee (DUMB). Nella sola America ci sono oltre 120 basi militari sotterranee situate sotto la maggior parte delle grandi città, US ABES, basi navali USA e basi dell’esercito USA, così come sotto i campi di addestramento militare FEMA e DHS centri di controllo. Ci sono anche molte basi militari sotterranee in Canada. Quasi tutte queste basi sono oltre 2 miglia sottoterra e hanno diametri che vanno da 10 miglia fino a 30 miglia di diametro! Hanno costruito queste basi giorno e notte, incessantemente, a partire dal 1940.

Queste basi sono fondamentalmente grandi città sotterranee collegate con treni ad alta velocità a levitazione magnetica che hanno velocità fino a 1500 miglia orarie (NDR: circa 2400 Km/h). Molti libri sono stati scritti su questa attività. Richard Souder, un architetto di alto livello, ha rischiato la sua vita parlando di questo. Egli è l’autore del libro, “Basi e tunnel sotterranei: Cosa il Governo sta cercando di nascondere”. Ha lavorato con una serie di agenzie governative su basi sotterranee militari. La profondità media di queste basi è di oltre un miglio, e ancora una volta sono fondamentalmente intere città sotterranee. Hanno trivelle laser a propulsione nucleare in grado di praticare un tunnel di sette miglia in un giorno.

Molti reagiscono con la paura, terrore e paranoia, ma è necessario reagire e svegliarsi da questo lavaggio del cervello portato avanti dai media tutto il giorno. Negli ultimi 40 anni il governo degli Stati Uniti attraverso la NSA, DOD, CIA, DIA, ATF, ONI, US Army, US Marine Corp, la FEMA e il DHS hanno speso oltre 12 mila miliardi di dollari per costruire l’imponente segreta struttura del Nuovo Governo Mondiale ( N.W.O.) che si sta affermando e per la Nuova Religione del Mondo.

Base sotterranea di Denver

C’è la base militare sotterranea sotto l’aeroporto internazionale di Denver, che è più di 22 miglia di diametro e vanno giù oltre 8 livelli. Non è un caso che la CIA vi abbia trasferito il quartier generale della sua divisione interna, che è responsabile delle operazioni negli Stati Uniti, dal quartier generale della CIA a Langley a Denver. Costruito nel 1995, governo e politici si sono impegnati nella costruzione di questo aeroporto per cui hanno speso un budget di molto superiore a quello previsto. Le accuse di corruzione, costanti cambiamenti di società di costruzioni, e licenziamenti di massa delle squadre una volta che avevano costruito una parte del loro lavoro; è stato realizzato in modo che nessun gruppo aveva idea di quale fosse il progetto reale dell’aeroporto. Non solo i residenti non volevano che questo aeroporto fosse costruito ma neanche era necessario; ma tutto è stato fatto per assicurarsi che fosse costruito nonostante questo. Simboli massonici e bizzarre opere d’arte di bambini morti, città bruciate e donne sulle tombe, compone un ampio murale. Rappresenta una capsula del tempo e, nulla di questo, è riportato nel sito dell’aeroporto nella sezione del dettaglio delle opere d’arte uniche in tutto l’edificio. DIA (Aereoporto Internazionale di Denver) è stato realizzato per la copertura delle vaste strutture sotterranee che sono state costruite lì.

Ci sono rapporti di vibrazioni elettroniche/magnetiche che rendono alcune persone malate e causano mal di testa in altri. Ci sono ettari di zone recintate che hanno il filo spinato rivolto verso l’area, come se per mantenere le cose dentro. Si vedono uscire dal terreno recintato, colonne in cemento che assomigliano a mini-torri di raffreddamento, come se fossero sfiatatoi di livelli sotterranei. La struttura sotterranea è 88,3 miglia quadrate in profondità. Fondamentalmente questa base sotterranea è come se ci sono 8 città una sopra l’altra! Queste basi a dimensioni di città possono contenere milioni e milioni di persone, siano essi mentalmente controllati, assoggettati, soldati dell’esercito mondiale del NWO (Nuovo Ordine Mondiale) o innocenti e schiavizzati abitanti della superficie da villaggi e città d’America e Canada.

 

 Base sotterranea di Dulce
C’è Base Dulce, nel New Mexico. Dulce è una piccola città nel nord del New Mexico, che si trova all’altitudine di 7.000 piedi nella riserva degli indiani Jicarilla Apache. C’è solo un motel principale e alcuni negozi. Non è una località turistica e non è piena di attività. Ma Dulce ha un profondo, oscuro segreto. Il segreto si annida in profondità sotto la boscaglia di Archuleta Mesa. La funzione della base è la ricerca sulle funzioni della mente, controllo di essa e riprogrammazione. Vengono fatti esperimenti genetici. Ci sono oltre 3000 videocamere in tempo reale in tutte le postazioni del complesso ad alta sicurezza (entrate e le uscite). Sono oltre 100 le uscite segrete vicine e intorno a Dulce. Molte si trovano intorno ad Archuleta Mesa, altre a sud intorno il lago Dulce e persino a oriente fino a Lindrith. Sezioni in profondità del complesso si collegano con sistemi di caverne naturali. Vediamo i livelli:
Livello 1 – Apparente garage per la manutenzione stradale. L’individuo qui giunto, è spogliato e rivestito con una divisa. Il peso della persona è messo ogni giorno su una carta d’identità presente nel computer che controlla il personale.
 Livello 4 – Viene svolta ricerca sull’uomo per quanto riguarda le sue potenzialità paranormali. Ovvero telepatia, controllo mentale, ipnosi, visione a distanza, viaggi astrali ecc. La tecnologia presente su questo livello, è apparentemente per consentire di manipolare e sviluppare il “Corpo bioplasmico”, compresa un’arma laser che può causare da lontano ustioni e disagi sul bersaglio umano. Si sperimenta sull’abbassamento del battito cardiaco mediante le ‘onde delta’ del sonno profondo, per indurre uno shock statico che consente poi di riprogrammare il soggetto, tramite un collegamento cervello-computer.
Livello 5- La sicurezza è severa e guardie armate pattugliano costantemente il livello. In aggiunta alle aree sensibili al controllo del peso, ci sono stazioni di scansione dell’impronta e della retina. Qui è presente il dispositivo che alimenta il trasferimento di atomi.
Livello 6 – Nel livello 6 è presente una società privata chiamata ‘Sala dell’Incubo’. Tiene laboratori di sperimentazione genetica. Sono fatti qui, esperimenti su pesci, foche, uccelli e topi che sono molto alterati rispetto le loro forme originali.
 
 
Struttura di Greenbrier
Poi c’è la struttura di Greenbrier, in White Sulfer Springs, West Virginia sotto il Greenbriar Resort. La continuità di strutture governative destinate dal 1962 per ospitare il Congresso degli Stati Uniti, nome in codice Casper, è situata sul terreno del prestigioso Resort Greenbrier. Il bunker è al di sotto dell’ala West Virginia, che comprende una clinica medica completa. La costruzione della struttura, iniziata nel 1959, ha richiesto 2,5 anni e 50.000 tonnellate di cemento. Le pareti in calcestruzzo rinforzato con acciaio del bunker, che è 20 metri sotto terra, sono 2 metri di spessore. La struttura comprende camere separate per la Camera dei Rappresentanti e il Senato, così come una stanza più grande per le sessioni congiunte. Questi si trovano nella “Hall Exhibit” della Virginia West Wing, che include ingressi veicolari e pedonali che possono essere rapidamente sigillati da porte a scoppio. Nemmeno la nascondono, ed è anche un’attrazione turistica. Il soffitto sotterraneo è stato costruito per soddisfare le esigenze di un congresso all'insaputa di tutti. In pratica l’hotel è una replica della Casa Bianca. L’area sotterranea ha una camera per il Senato, una per la Casa Bianca e una sala grande per le sessioni congiunte. Sebbene l’hotel dica che organizza tour della zona per un’area di 112.000 metri quadrati ogni giorno, l’installazione si ferma all’occorrenza, i suoi operatori stanno ancora lavorando sotto copertura all’hotel. La segretezza che circonda la zona, la protegge sia dal controllo pubblico che da un riesame ufficiale.
 
La maggior parte degli americani non crederà che un Olocausto americano accadrà fino a quando non lo vedranno accadere con i propri occhi. Fino allora questa possibilità è solo un’altra strana teoria del complottisti. Questa realtà però, non è cosa da ridere. Quando accadrà, sarà troppo tardi per fermarla. Il governo degli Stati Uniti è stato coinvolto segretamente nella creazione di un esercito di fedeli, e mentalmente controllati soldati del futuro. Avranno impianti cibernetici e microchip e combatteranno dappertutto nel mondo, senza dubbio, con lealtà totale e senza esitazione o paura. Questi soldati sono stati creati nei laboratori nazionali di Brookhaven BNL, nei laboratori di ordinanza nazionale NOL e nel Massachusetts Institute of Technology MIT, e segretamente trasferiti sotto il controllo e pianificazione della DOD e della NSA. Molti di questi soldati sono collocati nelle basi militari sotterranee (DUMB) come quella sotto Denver International Airport. Ci sono molte reti sotterranee di treni a magneto-levitazione che si estendono da questi complessi e vanno ad altre basi sotterranee. Tutti i soldati che lavorano in queste basi sono dotati di microchip e sono sotto totale controllo mentale psicotronico.
Ogni anno in America centinaia di migliaia di persone scompaiono. La creazione da parte degli illuminati di un totale Stato Globale di Polizia Fascista accadrà se noi tutti non ci svegliamo e vediamo cosa sta accadendo.
 
Prova scientifica dell’esistenza delle DUMB
 
 
Nelle Dumb sotto lo Stato della Virginia è avvenuta un’esplosione atomica, responsabile della scossa tellurica avvertita, lo scorso 23 agosto 2011, pari a 5.8 gradi della scala Richter, a Washington, New York e altre città statunitensi. Questa detonazione avrebbe scatenato il terremoto, fenomeno assolutamente inusuale nella East Coast degli Stati Uniti, a bassissimo rischio sismico: anzi, a memoria d’uomo non se n’erano mai verificati prima a Washington D.C.
A dimostrare che non è stato un evento naturale, i sismografi. La traccia lasciata da un’esplosione sotterranea è molto diversa da quella di una normale scossa di terremoto. Lo scoppio provoca infatti delle onde P, ovvero onde di compressione, che si propagano in modo circoncentrico, come le onde sonore; il sisma naturale invece provoca onde S, ovvero trasversali, come quando si scuote l’estremità di una fune. Ebbene, il 23 agosto 2011 i sismografi hanno disegnato un grafico in cui sono preponderanti le onde P dunque, si sarebbe trattato di una scossa indotta da una gigantesca esplosione.
 
Articolo pubblicato da: Reporter Live Italia
 
Scie chimiche e basi sotterranee
 
Le rivelazioni di Schneider ci aiutano a comprendere come la sinarchia riesca a predisporre, in gran segreto, l'operazione "scie chimiche".
 
 
Phil Schneider nacque il 23 aprile del 1947 a Bethesda. I genitori furono Oscar e Sally Schneider. Oscar Schneider fu Capitano della Marina statunitense, lavorò nell'ambito della medicina nucleare e contribuì a progettare i primi sottomarini atomici. Schneider fu anche coinvolto nel Progetto crossroads relativo ai test nucleari a Bikini, isola del Pacifico. In una conferenza risalente al maggio 1995, Philip Schneider dichiarò che suo padre fu anche coinvolto nel misterioso Philadelphia experiment.
Come ingegnere e geologo, Philip collaborò alla costruzione di basi militari sotterranee in tutti gli Stati Uniti e fu uno dei tre sopravvissuti all'incidente di Dulce nel 1979, quando i Grigi ebbero uno scontro con terrestri. La vedova di Schneider, Cynthia Drayer crede che Philip sia stato ucciso poiché egli rivelò la verità circa il nesso, tra governo ed U.F.O. Nel 1979 Philip fu assunto dalla Morrison-Knudsen Inc. Partecipò così alla costruzione di nuovi settori della struttura ipogea di Dulce, nel New Mexico dove diresse i lavori che portarono all'apertura di nuove gallerie. Egli era preposto all’esame di campioni di roccia per stabilire quali esplosivi si dovessero impiegare. Schneider fu ritrovato esanime in casa sua il 17 gennaio 1996: era stato strangolato col catetere che era costretto ad usare. Quest'omicidio sembra un'esecuzione militare in piena regola. Qualunque cosa pensiamo delle sue rivelazioni, non si può dubitare che egli attrasse l'attenzione dell'F.B.I. e della C.I.A. Stando alla vedova, agenti segreti setacciarono l’abitazione, dopo la morte del marito e sequestrarono molte delle fotografie di famiglia. Circa le installazioni militari sotterranee, così Schneider si espresse in una conferenza (dalla  conferenza di Phil Schneider del maggio 1995):  "La prima parte di questo discorso riguarderà le basi militari sotterranee ed il Bilancio nero (Black budget). Il Black budget è un bilancio segreto che ingloba il 25% del prodotto interno lordo degli Stati Uniti. Esso attualmente fagocita 1.25 trilioni di dollari l'anno. Questa è la somma minima che è investita nei programmi oscuri, come quelli che concernono le basi sotterranee militari. Attualmente esistono 129 basi sotterranee militari negli Stati Uniti. Le realizzano incessantemente, giorno e notte, sin dai primi anni '40 del XX secolo. Alcune sono state scavate anche prima. Queste basi sono in pratica delle grandi città collegate attraverso treni ad alta velocità magneto-leviton, che arrivano a velocità Mach 2.  Qui in Idaho, ce ne sono 11. La profondità media di queste basi è di circa un miglio e sono tutte di dimensioni comprese tra le 2.66 e le 4.25 miglia cubiche. I militari possiedono macchinari per la trivellazione laser con cui possono scavare un tunnel di sette miglia in un solo giorno. Proprio in questo esatto momento, il Nuovo ordine mondiale dipende da queste basi".
 Le rivelazioni di Schneider sulle città sotterranee gettano una sinistra luce, a mio parere, anche sulla scellerata operazione "scie chimiche". Mi sembra, in tale contesto, particolarmente significativa un’affermazione dell’ingegnere: "Il Nuovo ordine mondiale dipende da queste basi." E' una frase che si potrebbe interpretare in molteplici modi e che potrebbe anche essere correlata alla fabbricazione, nelle viscere della terra, di velivoli chimici all'interno d'impianti industriali riforniti di materie prime ricavate in loco o importate anche da luoghi distanti, grazie alle vie di comunicazione ipogee, diffuse come una rete nel sottosuolo di molti stati. Questo potrebbe spiegare perché è difficile vedere la frenetica attività che, senza dubbio, è collegata a un'operazione globale e diuturna. Continuo andirivieni di autocisterne cariche di veleni, produzione e stoccaggio di sostanze chimiche da diffondere nella biosfera, sistemazione degli aerei in hangar, costruzione e manutenzione dei velivoli molti dei quali droni … Un'impresa del genere è coperta dalla più grande segretezza: pare proprio che i luoghi sottoterra, lontani da sguardi curiosi, siano adatti per organizzare l’infame operazione "scie chimiche" poi attuata nei cieli di quasi tutto il pianeta. È assodato che installazioni ipogee con funzioni logistiche e di sperimentazione "scientifica", sono state create, oltre che negli Stati Uniti, in molti altri paesi del mondo. Collegate a volte a basi strategiche ufficiali, ritengo debbano essere immaginate come città autosufficienti, in cui le infrastrutture sono alimentate con energie ignote ai più, come l'etere. Potrebbero estendersi anche sotto i centri urbani o in aree inospitali e desolate e i loro accessi essere attentamente occultati o collocati in zone militari off-limits.
 

domenica 9 giugno 2013

Ufo su Sondrio 1/6/2013


UFO su Sondrio 1/6/2013

di Dario Giacoletto

Ricevuta segnalazione testimoniale di interessante evento ufologico, provvedo a renderla nota, affinchè altri testimoni possano confermare o meno l'evento. Nell'immagine sottostante, (fotogramma tratto da suo filmato) si evince la posizione dalla quale l'osservatrice dichiara di aver visto.


Dichiara la teste:

Io sottoscritta Valentina il giorno 1/6/2013 ore 13.00 mi trovavo a Sondrio presso il locale Black and white per un panino assieme ad altra persona. Mi trovavo all'aperto e pertanto vedevo il panorama circostante. Ad un certo punto abbiamo visto quelli che sembravano dei paracadute arancioni (erano quattro o forse cinque) arrivare dalla Valmalenco. Avvicinandosi ci siamo resi conto che non si trattava di paracaduti, ma di sfere arancioni. Ad un tratto abbiamo iniziato a vedere sferette bianche che comparivano come se provenissero dalle sfere arancioni. Andavano e venivano, dando alcune la sensazione di scendere nel bosco. Le sfere arancioni, sono durate una diecina di minuti e poi sono scomparse. A quel punto, passato lo sgomento iniziale, ho pensato che avevo il telefonino per riprenderle. Ho fatto quattro foto e un filmato. Purtroppo le sfere bianche erano piccole e lontane e il risultato non è ottimo. Il giorno dopo ho pensato di inviare questa mia dichiarazione al blog “Presenze aliene” per segnalare ed eventualmente sapere se altri avevano visto o segnalato lo stesso evento. Ho inviato anche una foto e il filmato. Data l'ora dell'avvistamento, non è pensabile che altri testimoni non ci siano stati. Li invito a dichiararsi, grazie.

Grazie a te della responsabile segnalazione, al quale rispondo:

La sua segnalazione, conferma altre segnalazioni già pervenute in altri momenti e luoghi, di globi arancioni e sferette bianche. L'attività ufologica in Valtellina è particolarmente insistente e interessante. Purtroppo il materiale da lei fornitomi, pur avendo valore probante, non è esteticamente apprezzabile. Nel riquadro della foto soprastante, una sferetta bianca distaccatasi dal gruppo del quale faceva parte e visibile nel filmato.

Nell'immagine sottostante cerchiata in rosso, la zona dove si sono esibite le presenze aliene; mentre evidenziata nel quadrato, altro genere di presenza che, troppo frettolosamente si potrebbe scambiare per un insetto. Per rendersi conto di questa tipologia di presenze, occorre tenere presente che a differenza degli insetti, queste non sono visibili a occhio nudo ma poi compaiono nelle foto e nei filmati. Spettacolare è vederli con un visore adeguato. Hanno velocità altissime e, per rendersi conto che non sono insetti, occorre prima aver filmato e fotografato insetti in movimento e uguali, per una comparazione verace. Provare per credere!.. Di questa tipologia ho pubblicato in: http://presenze-aliene.blogspot.it/2010/11/prova-fotografica-della-presenza-aliena.html e sotto la voce “Entità Beta” http://presenze-aliene.blogspot.it/2011/02/entita-beta-1.html







lunedì 3 giugno 2013

LA VATICAN CONNECTION


LA VATICAN CONNECTION





..mentre i credenti credono e plaudono in piazza S.Pietro..

..mentre i credenti non sanno distinguere la fede dalla religione..

..mentre dilaga il parassitaggio religioso..


Tratto da internet:
LO SCANDALO dello Ior è soltanto la schiuma che viene a galla, ma le "cinque piaghe della Santa Chiesa" che il beato Antonio Rosmini enumerò quasi due secoli fa hanno prolificato ormai nella Curia romana in una sconfinata "coalizione anticristica di interessi", come la definiscono i cristiani di base. Una Vatican Connection, i cui fili uniscono in una trama ferrea le inverecondie politico-affaristiche della prima e della seconda Repubblica italiana. Senza dover tornare troppo indietro fino a Sindona, all'Ambrosiano, alla P2 o al riciclaggio nel Torrione di Niccolò V della tangente Enimont, madre di tutte le tangenti della prima Repubblica, basta ripercorrere le vicende che hanno segnato i tre lustri del berlusconismo per tracciare un compendio quasi completo degli scandali italici transitati in qualche modo nel Cortile di San Damaso. Dalla Protezione Civile ai Grandi Eventi, dai Furbetti del Quartierino capitanati dal pio legionario di Cristo Antonio Fazio, intimo del cardinal Gian Battista Re, alla P3 e alla P4; dal San Raffaele di don Verzé al grumo di interessi immobiliari di Propaganda Fide. In una folla di cardinali e faccendieri, ministri e affaristi, Gentiluomini di Sua Santità e bancarottieri, opusdeisti e massoni, cilici e compassi.
"Ma perché, arriva a chiedersi un prete di base come don Paolo Farinella, il Vaticano appoggia sempre i corrotti, i corruttori, i ladri e i manipolatori di coscienze? Perché si affida a Gianni Letta, coordinatore della rete di corruttela?". Sì, Gianni Letta, che il Segretario di Stato Tarcisio Bertone definisce "il nostro ambasciatore presso lo Stato italiano", e la sua corte di disinvolti grand commis, di generali felloni e di spudorati faccendieri.
Non solo il ben noto Luigi Bisignani (che ha da poco patteggiato un anno e sette mesi di reclusione per lo scandalo P4), il quale si occupò del lavaggio della maxitangente Enimont e curava il conto "Omissis" di Giulio Andreotti allo Ior, ma anche l'altra eminenza grigia dell'ultimo decennio: il signore degli appalti truccati Angelo Balducci, il Gentiluomo di Sua Santità versato non solo nella corruttela del denaro e del potere, ma anche in quella indotta dalle sue abitudini sessuali, che ha rivelato persino l'onta di un giro di prostituzione maschile all'interno delle mura leonine, quelle che difesero San Pietro dai musulmani. "Angelo, gli sussurrava al telefono (registrato dai magistrati - ndr) il corista vaticano che gli procurava la "merce" tra i seminaristi, non ti dico altro: è alto due metri per 97 chili, 33 anni, completamente attivo"; "Ho un tedesco appena arrivato o vuoi stare col norvegese?". Questo Balducci, presidente del Consiglio superiore dei lavori pubblici prima dell'arresto e dell'espulsione dai Gentiluomini di cui faceva parte già dal 1995, dieci anni prima di Gianni Letta, titolare di un conto assai movimentato allo Ior, assurge definitivamente a fiduciario vaticano in occasione del Giubileo dell'anno 2000 al seguito del cardinale Crescenzio Sepe, oggi arcivescovo di Napoli, indagato per corruzione, che lo nomina supervisore delle ristrutturazioni e delle manutenzioni dell'immenso patrimonio immobiliare di Propaganda Fide. Un centro di potere e di affari opachi senza eguale. Ne fa una sorta di agenzia immobiliare per i potenti a condizioni di favore. Se un ministro come Pietro Lunardi vuole fare un business sicuro, Balducci gli procura un palazzetto di mille metri quadrati in via dei Prefetti a prezzo d'affezione. A chi non compra, Propaganda Fide fornisce appartamenti nelle zone storiche di Roma e Diego Anemone, l'imprenditore protagonista tra l'altro dello scandalo degli appalti del G8 della Maddalena (che comprò l'appartamento del ministro Scajola "a sua insaputa"), costato agli italiani alcune centinaia di milioni di euro, introdotto da anni in Vaticano da Balducci tramite monsignor Francesco Camaldo, ex segretario del cardinale Ugo Poletti e capo del cerimoniale pontificio, li ristruttura gratis et amore Dei. Intorno a lui, un sabba di prelati piuttosto sinistri. Da don Piero Vergari, priore della Basilica di Sant'Apollinare (dove fu sepolto il boss della banda della Magliana Enrico De Pedis) indagato per il rapimento di Emanuela Orlandi, a don Evaldo Biasini, economo dei missionari del Preziosissimo Sangue e gestore della cassaforte nera di Anemone e Balducci.