Presenze Aliene

domenica 18 agosto 2013

UFO-SFERE BIANCHE

UFO IN CANAVESE
UFO-SFERE BIANCHE
di Dario Giacoletto


Lettori canavesani del blog, più volte mi avevano comunicato il loro disappunto, per il fatto che non pubblicavo informazione ufologica di zona. Essendo io canavesano localizzato in Canavese (Per chi non lo sapesse, il Canavese è una zona a nord di Torino che va da Ivrea a est sino al torrente Stura di Lanzo a ovest.) Io attendevo che si facessero avanti lettori, testimoni di eventi, con materiale fotografico. Ora si è presentata l'occasione che, certamente non rigetto. Vediamo cosa sostiene il teste:

Il giorno 26/7/2013 ore 19.08, afferma il signor Alessandro Micali, che si trovava in via Maffei di Ceretta in S. Maurizio Canavese, quando notava in cielo una sfera bianca viaggiare in direzione Nord/Sud. Incuriosito da questa presenza aerea che nulla aveva di normalmente noto, a causa del suo volo leggermente ondulatorio e irregolare, decideva di riprenderla con il telefonino. La foto è la seguente:


Peccato che la foto sia contro sole e pertanto possa dare adito a dubbi di rifrazione; ma la sfera, dice il teste, passava lì e, quindi lì l'ho ripresa. La sfera proseguiva, con volo non esattamente lineare e, il teste scatta una seconda foto. Ora la sfera è passata dallo sfondo del cielo vagamente sereno, allo sfondo della nuvola che sta oscurando parzialmente il sole. Foto sottostante.


Scattava poi, una terza foto in cui però non compare più la sfera. Come se improvvisamente si fosse smaterializzata oppure, si trovasse casualmente coperta dal palo. Ricordo che queste sfere sono in grado di effettuare repentini cambi di velocità, sfuggendo alla vista umana. (Ringrazio il signor Micali per il suo appassionato invio)



SFERE BIANCHE
La presenza di sfere bianche in ufologia, è una costante sempre presente, di cui la casistica è ricca. Si va dal colore bianco al biancastro per poi sconfinare in altri colori. Quelle bianche vanno dal bianco ben definito nella forma, al bianco ovattato dai contorni sfocati (caso Micali) per poi andare al bianco etereo fino allo scomparire. Personalmente mi è capitato di vederne e anche, in un’occasione, di fotografarle. Foto sottostante.



Cosa curiosa, ad un secondo scatto immediatamente seguente al primo, le due sfere erano sparite e restava invece quella presenza che nella prima foto è posta tra le due sfere.
Sotto un cero aspetto, nulla di nuovo sotto il sole; se non fosse che ancora non si sa cosa sono queste sfere. In quanto cose volanti non identificate, sono sicuramente ufo. Ma quale tipologia di ufo? La domanda è però mal posta in quanto è meglio prima chiedersi: quante tipologie di sfere bianche esistono?.. La risposta non sarebbe però possibile ma, una tipologia è stata certamente accertata. Quella in base alla quale certe sfere bianche sono una o più entità assieme, che si manifestano in tale forma estetica che, poi viene definita ufo. Affermazione impegnativa certamente; ma che viene fatta in conseguenza di prove per me consistenti e sufficienti per poterlo affermare. Per ulteriori informazioni sulle sfere bianche da questo blog, vedere: http://presenze-aliene.blogspot.it/2010/12/immagini-di-ebani-flottillas-plasmoidi.html   dal quale la seguente fotografia:



e quest'altra straordinaria fotografia ripresa in Canavese dal paese di S.Carlo il 21/3/2008 da Cella P.. Come constatato da materiale analogo, in alcune occasioni le sfere bianche sono state viste uscire da sorta di budelli  detti anche plasmoidi per la loro forma variabile e non solida, di cui l'immagine evidenzia. In America, l’insieme delle sfere viene detto flottillas e genera il fenomeno detto degli ebani.



Altre informazioni da questo blog, sono presenti in http://presenze-aliene.blogspot.it/2013/07/ufo-su-sondrio-2.html
L'articolo riguarda la zona della Valtellina; ma non vi è differenza colla zona del Canavese, se non nella frequenza del fenomeno, certamente maggiore in provincia di Sondrio.


Come è possibile constatare, spesso sono state viste sfere bianche cambiare dimensione, effettuare volo palesemente intelligente, consistenza e colorazione, dopo essere state viste uscire o staccarsi da  ufo più grandi, dischi volanti, navi madri ecc.. Pertanto, si  può affermare che si tratti di cose intelligenti. La prima prova dell’intelligenza presente, può essere quella del volo non casuale; la seconda, quella che esprime immagini non casuali, come nella bellissima foto sottostante proveniente da Recco (Ge).



Non vi è ombra di dubbio, la forma data alla disposizione delle sfere bianche è intelligente e intenzionale e quanto viene fatto vedere è chiaramente un messaggio agli esseri umani. Pare dire: “Noi intelligenze aliene che ci manifestiamo mediante sfere bianche, siamo le stesse che si manifestano anche mediante ufo a forma di dischi volanti”.  Altre occasioni di manifesta intelligenza si era palesata in passato. Famosa la sottostante  foto delle sfere che compongono la croce. La foto è stata scattata in Florida il 14/8/2005



Un caso recente di insistente presenza di sfere è quello relativo a Barcellona 2012. Anche qui la disposizione delle sfere lascia poco spazio alla casualità. Foto sottostante. Per chi volesse vedere quanto verificatosi in Inghilterra, ecco un interessantissimo filmato: https://www.youtube.com/watch?v=SgD0Af2U3q0



In più parti del mondo, si sarebbero verificate situazioni dove delle entità aliene spiccavano il volo da terra, assumendo la parvenza della forma di sfera bianca. Mentre erano in volo, la trasparenza della sfera consentiva di vedere all'interno un qualcosa di più consistente, le presenze aliene appunto. Anche in Italia, si sono verificate alcune situazioni del genere. Nella foto sottostante, l'attimo in cui viene a formarsi la sfera bianca. Foto eccezionale, che è stata resa possibile, unicamente perché le entità aliene che l’hanno generata, hanno voluto regalare alla umanità le informazioni del quale abbiamo noi necessità per comprendere tale fenomeno alieno.



Nella sottostante immagine, si evidenzia la sfera in volo, con all’interno le presenze. In talune occasioni la sfera cambia anche colore e, particolarmente si nota se si è di notte, come nel caso Lanzada, dove le due sfere sono uscite dall’ufo per andare a scandagliare il campanile, girovagando sopra il paese. In realtà, queste entità non hanno bisogno di scandagliare nulla, in stato visibile all’essere umano, considerato che lo possono eventualmente fare senza essere viste! Questa manifestazioni sono regali che ci vengono fatti, che poi non devono essere nascosti in un cassetto a causa della paura di errare o di peccare. http://presenze-aliene.blogspot.it/2013/03/il-caso-lanzada-2011.htm



Per quanto riguarda questa tipologia di sfere bianche, si può affermare che trattasi di ufo/entità. Ora, essere umano dalle certezze frivole, inizia a considerare la possibilità di cambiare le tue certezze!.. mentre, la Nasa e il Seti cercano lontano ciò, che non vogliono vedere vicino!.. o meglio, non vogliono ammettere. La realtà aliena è oggi sotto gli occhi di tutti; tranne che per i ciechi e fintamente, per quelli che vogliono l’umanità in stato di cecità!.
Un video interessante: https://www.youtube.com/watch?v=PeHGiTuNRSQ




3 commenti:

  1. Salve sono di roma e anche a me e successo di vedere queste stesse identiche sfere in ben tre occasioni: due volte qui a Roma ed una volta una intera flottillas in Sicilia.
    Vi linko il video che ho girato qui a Roma
    https://m.youtube.com/watch?v=J0VVXgaIlBk

    E complimenti per l'articolo

    RispondiElimina
  2. Grazie per straordinario articolo, pure io visto flotilias di sfere e singoli. Cosa strannissima che in binocolo si vedeva anche "filo"sotto "pallone bianco",che sembra impossibille a causa di grande distanza!(5-10km).Allora ogetti enormi erano e quella "coda" pure enorme. Poi formavano un "verme" che si moveva in cielo.

    RispondiElimina
  3. Tornando da Madrid verso Bergamo sorvolando i Alpi, era di giorno e seremo, una sfera bianca sopra i Alpi molto vicino al aereo, un diametro apx di 50m, prima cambiato colore a dorato poi comicia a muoversi lentamente allontanandosi dal aereo, la velocità aumenta sino a sparire lasciando per qualche secondo una scia bianca come un raggio laser, visto da tutti le persone del aereo, non era possibile confunderlo con qualcosa di conosciuto o terrestre, non credevo in ufo sino a quel giorno, siamo con mia moglie stupiti ancora adesso,successo il 20-07-2016

    RispondiElimina