Presenze Aliene

sabato 5 marzo 2016

Ufo e scie anomali

Ufo e scie anomali
 sulla Valtellina 24/2/2016



Sono pervenute negli ultimi giorni, numerose segnalazioni di strane scie nel cielo della Valtellina, accompagnate da costante presenza di ufo. Iniziano le segnalazioni il giorno 24/2/2016, quando un lettore mi invia due immagini tratte dalla webcam del rifugio Zoia in alta Valmalenco. La webcam fissa non centra perfettamente le scie, ma costituisce una prova consistente. Altro testimone invia da Sondrio le seguenti due foto. Il teste non ha dubbi, non sono aerei convenzionali gli autori che stanno generando le scie. Forse reduce da altri avvistamenti che in zona sono molto frequenti, afferma che si tratta di esercitazioni ufo. In seguito avremo conferme che aveva perfettamente ragione. Come evidente dalle sottostanti immagini, le angolazioni di ripresa sono diverse, ma si confermano a vicenda. 

2

Sono giunte poi altre foto, tutte si confermano a vicenda. Ingrandendo la prima, si nota che il presunto aereo, nulla ha dell’aereo convenzionale. Si vede una vaga forma triangolare e parzialmente luminosa, che genera la scia. Faccio notare come, ingrandendo la prima foto, nella zona nuvolosa, compaiono apparenti volti, tali da generare, se collegati a quanto esposto in: http://presenze-aliene.blogspot.it/2016/02/velatura-e-schermatura.html tutta una serie di considerazioni sul fenomeno che si sta verificando. Le altre due foto sottostanti evidenziano la spettacolarità di queste scie, ma anche lo sconcerto per un qualcosa che i mezzi di informazione, di sicurezza e di stato, vilmente non ci stanno dicendo.

3

In una zona come questa, dove la popolazione è consapevole che ogni giorno si possano vedere cose sconcertanti, le persone sono ora molto più attente e appena vedono anomalie, fotografano e segnalano. Un panorama come quello visto non lascia dubbi. Il fatto che non si vedono aerei, e neanche se ne sentono i rumori, insospettisce ancora di più. Qualcuno segnala però di aver visto veloci luccichii schizzare qui e là. Talvolta sembrano sfere bianche, altre volte nere, altre volte vagamente triangolari, bianche o nere.  Di cosa si tratta? Cercheremo di scoprirlo in seguito.

4

Uno degli aspetti sconcertanti di questa e altre vicende similari, è il fatto che sono in atto due strategie inverse, almeno apparentemente. Chi genera queste scie intende farsi vedere, diversamente adotterebbe accorgimenti tali da non differenziarsi rispetto alle scie generate da apparenti aerei di linea, e già questi si palesano in abbondanza. Contemporaneamente l’informazione di regime pretende di far passare tutto questo, come assoluta normalità, generata da condensa aerea! Intanto faccio notare come, nonostante l’alto numero di mezzi che hanno contribuito a generare tutte queste scie, nessun aereo, ma neanche nessun ufo evidente, compare in alcuna foto.

5

La foto cinque fa vedere un cielo molto vitreo. I raggi del sole si riflettono sulle particelle sospese, generando una anomala velatura. Sin qui, quanto avvenuto il giorno 24/2/2016. Due giorni dopo, ovvero il 26 si ripete la stessa scena, anzi, è molto più clamorosa, per la concomitante presenza di ufo. Il materiale pervenutomi è tale in quanto ad abbondanza, da impormi un articolo a sé stante. Nel frattempo però, da tutta Italia, sono state fatte segnalazioni circa queste misteriose scie non generate da aerei. Tale Saro Distefano dalla Sicilia, Ragusa Ovest, invia la sottostante foto:

6
Un osservatore non attento nulla noterebbe; ma evidentemente Saro vuole vederci meglio. Quelli che possono sembrare normali volatili, ingrandendo, si evidenzia il fatto che uccelli proprio non sono, e neanche aerei convenzionali. Per giunta Saro afferma di averli notati in altre occasioni, in prossimità del formarsi delle scie chimiche. L’ingrandimento fa vedere delle strane apparenti sfere nere, di cui una allungata. Non intendo affermare che non sono presenti anche sfere nere, ma queste parrebbero non esserlo.
Giada dal lago Maggiore invia le sottostanti foto. Anche qui scie anomali e, nei pressi, tre presenze anomali che comuni volatili non sono, nella prima foto. Sono piccole e lontane, ma ingrandendo si ottiene un risultato già apprezzabile. Quelle che nella foto di Saro sembrano sfere irregolari, qui si evidenziano con una forma vagamente triangolare. La seconda foto, nuovamente propone la stessa figura aerea.

7

Qualcuno a questo punto si chiederà per quale motivo inserire queste tre foto, in un articolo che riguarda la Valtellina. Ebbene, molto probabilmente, quanto ripreso da Giada e da Saro, è esattamente quanto ripreso il giorno 26/2/2016 in Valmalenco; del quale mi limito ora a proporre una fotografia a conferma di quanto detto! Questa clamorosa foto da sola, basterebbe per giustificare un intero articolo. Il prossimo appunto, dove si inizierà a proporre ipotesi di spiegazioni. Trattasi di tecnologia aliena, oppure tecnologia nostra al servizio di volontà superiori? O comunque tecnologia di ultima generazione non nota alla massa e forse al servizio del “Potere Forte”?

8

Il Potere Forte è il padre dei così detti poteri forti che operano su tutto il pianeta; è il padre della mafia che controlla il mondo, quella che decide le crisi, le guerre, le transumanze umane e, quanto si può sapere in fatto di ufologia. Soprattutto è padrona della tecnologia avanzata di ultima generazione, che a noi potrebbe apparire come aliena. Comunque sia non siamo lontani dallo scoprirlo, ora che ovunque vi sono osservatori attenti a cosa avviene in cielo. Osservatori pronti a fotografare e filmare, ma soprattutto a condividere quanto acquisito. Non possiamo fare altro che ipotizzare che a breve saranno note, immagini che svelano l’arcano delle scie chimiche e dei mezzi non convenzionali che si vedono nelle loro vicinanze.

PS: A conferma, un lettore ha segnalato il seguente video: https://www.youtube.com/watch?v=XY_mod5CLqM


Lettrice della Valtellina ha inviato la sottostante fotografia scattata dalla zona di Morbegno. La foto è interessante in quanto conferma; ma anche perché riprende le scie circolari nel loro insieme, presenti il 24/2/2016 sulla Valtellina. Anche in questa fotografia, nessun aereo in vista e nuvola anomala.

9







1 commento:

  1. IL FENOMENO UFO ORMAI SI STA ESPANDENDO IN TUTTA LA VALTELLINA. LE SEGNALAZIONI DELLE PERSONE SONO NUMEROSE IN TANTI ORA HANNO IL CORAGGIO DI PARLARNE APERTAMENTE. GRAZIE ANCHE AL SUO LAVORO SIGNOR DARIO. BUONA GIORNATA
    http://www.intornotirano.it/cronaca/avvistato-ufo-sopra-mazzo-di-valtellina/

    RispondiElimina