Presenze Aliene

domenica 2 luglio 2017

Ufo news Valmalenco luglio 2017

Ufo News Valmalenco
Luglio 2017


UNA SOLA FOTO VERA DIMOSTRA CHE VERO è L’EVENTO CHE L’HA RESA POSSIBILE. CENTOMILA FOTO FALSE NON DIMOSTRANO CHE QUELLA GENUINA è FALSA! 
ORA, PORTATE LE FOTO FALSE CHE LE CONTIAMO!


L’intento è quello di mettere una pietra definitiva, dopo anni di parole per la maggior parte inutili. Le foto del caso ufologico di Lanzada del 2011 sono genuine. Lo ha stabilito il GAUS mediante le analisi condotte presso un centro specializzato. Presentai integralmente questo caso nel 2013 mediante: http://presenze-aliene.blogspot.it/2013/03/il-caso-lanzada-2011.html 
Come tutti quelli che ne sostennero l’autenticità, fui pesantemente contestato. Poi giunsero le prime conferme di genuinità circa le analisi fotografiche condotte dal Gaus e quindi pubblicai: http://presenze-aliene.blogspot.it/2016/11/sulla-sponda-del-fiume.html
Ora è il Gaus che intende presentare le analisi proprio dove è avvenuto il fatto; ovvero a Lanzada. E’ un po’ come dire: NOI PRESENTIAMO LE PROVE CHE IL CASO è GENUINO, COME SANCITO DALLE ANALISI. LO FACCIAMO ESATTAMENTE DOVE è AVVENUTO IL FATTO. CHI HA PROVE CONTRARIE LE PORTI QUI, OPPURE TACCIA PER SEMPRE!

2

E’ probabile che ciò non avverrà, in quanto è pieno il mondo di gente che parla senza mai presentare nulla a dimostrazione di quanto afferma. Persone che pensano di valere per quello che dicono, ma non si rendono conto cosa stanno dicendo, mentre sbandierano semplicemente ignoranza grezza. Ci sono poi le altre, e queste sono peggiori, le quali mentono sapendo di mentire. Di loro ho ampiamente illustrato in: http://presenze-aliene.blogspot.it/2016/03/troll-on-line.html
Purtroppo lo Stato Italia versa in pessime condizioni, sempre che sia ancora opportuno definirlo Stato; motivo per cui avvengono cose di cui parlano solamente coloro che saranno definiti complottisti dalla informazione di sistema. Per fortuna, qualche voce esce dal coro, come ad esempio quella riportata dal giornale Centro Valle; purtroppo però altri continuano con la stessa solfa, quindi si continua a riscontrare affermazioni come quelle di Alfredo Benni nella nota sotto.


E’ con estremo rammarico che dobbiamo prendere atto del fatto che Alfredo Benni è il rappresentante del Cun, Centro Ufologico Italiano per la Lombardia, così come dobbiamo prendere atto del fatto che lo stesso Benni afferma: NON AVENDO IN MANO GLI ORIGINALI, LA MIA è E RESTA UNA OPINIONE PERSONALE! DI FALSI COSI’ NE HO VISTI A QUINTALI.
Il destino è veramente bizzarro. Mentre Benni sanciva che la foto dell’alieno che fa capolino è un falso, lo stesso Cun mediante l’ingegner Massimo Angelucci mi richiedeva gli originali per condurre un adeguato accertamento. L’accertamento mediante analisi forense ha dato quale esito, il fatto che la foto dell’alieno che fa capolino è genuina, come riportato dal giornale, come reso pubblico al Simposio di San Marino e: http://presenze-aliene.blogspot.it/2017/05/san-marino-il-giorno-dopo.html
Invito pertanto i fautori del discredito, quantomeno ad utilizzare gli originali e, laddove si tratta di esperti di fotografia, a presentare coerente documentazione ricavata dagli originali e non invece, da motivazioni che non avranno mai il coraggio di ammettere!


In chiusura, con nausea non indifferente, faccio notare quanto segue: Una sola foto vera è sufficiente per dimostrare che il fenomeno che l’ha generata è reale e genuino. Pertanto, a maggior ragione dato il numero delle foto accertate, il fenomeno ufologico/alieno della Valmalenco è reale. Le discussioni circa la percentuale delle foto genuine rispetto a quelle false è di secondaria se non inutile importanza, circa l’accertamento della realtà del fenomeno. Lo sanno molto bene i denigratori, per questo si attaccano alle foto false. Per giunta, la percentuale delle foto false non è così alto come in molti hanno cercato di far credere. 
Un aspetto curioso in ufologia è che, dove compaiono casi ufologici interessanti, dopo breve tempo compaiono i falsi; chissà perché!
Se poi, questa storia delle foto false della Valmalenco, continuerà ad essere sostenuta, andremo ad accertare da dove sono pervenuti i falsi. Cosa che sino ad ora non ho voluto fare, per non evidenziare in quale stato è lo Stato Italia!

1 commento:

  1. Giusta considerazione: basta una foto reale fra migliaia di falsi che confermi tutto. Proprio per questo motivo vista la serie di foto, testimonianze, video e altro sul tema Ufo è di diritto da considerarsi reale

    RispondiElimina